Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 25

Buona notte angelo mio...

Vittoria Cattani

Tramite un annuncio matrimoniale una giovane donna conosce e sposa un anziano capocomico in una piccola compagnia teatrale. Attraverso quest'ultimo, imparerà ad amare il teatro e il lavoro di attrice-suggeritrice.
Estremi cronologici
1949 -1950
Tempo della scrittura
1993
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 6
Collocazione
MP/T

Un ricordo del grande attore Amedeo Nazzari

Raffaele Franco

Durante la guerra, un militare riconosce tra i suoi compagni d'arme il celebre attore Amedeo Nazzari che, con i suoi film, faceva impazzire le ragazzine e le signore del tempo. Tra i due nasce un amicizia destinata a durare negli anni.
Estremi cronologici
1942 -1979
Tempo della scrittura
1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Allegati
Integrazione
Consistenza
pp. 4
Collocazione
MG/T

I Sabbioni 1982

Pino Tosca

Un attore, detto Bacio, descrive la vita di un gruppo di amici che gravitano sul Po, fra Pavia e Piacenza: giornate sempre uguali, ravvivate da giochi erotici con Teresa, la ragazza dell'estate.
Estremi cronologici
1982
Tempo della scrittura
1982
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 128
Collocazione
MP/93

Maestri si nasce

Anna Maestri

Il teatro e il palcoscenico sono i protagonisti assoluti della vita di Anna, un'attrice che dopo tanti sacrifici riuscirà a realizzare una brillante carriera. A fare da sfondo alla storia, una sfilata di tanti personaggi e un susseguirsi di eventi importanti della storia nazionale.
Estremi cronologici
1924 -1978
Tempo della scrittura
1978
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 238
Collocazione
MP/86

Capitolo primo "Teresa Cavarai"

Paola Adalgisa Pierotti

Una casa in cui si respira un'atmosfera surreale sospesa fra gli incubi del passato e la solitudine del presente è luogo delle sedute quotidiane fra una terapista e Teresa, che, incontratesi, si scambiano pensieri e esperienze, fino a vivere in simbiosi la paura della pazzia. Un racconto romanzato.
Estremi cronologici
1975 -1985
Tempo della scrittura
1986
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 73
Collocazione
A/87

Rapita da un'emozione

Lucilla Lisarelli

Una sera una studentessa incontra un attore. Scoprendosi impulsiva, desiderosa d'amare, tenera come non credeva di essere, accetterà di avviare una storia d'amore che, protrattasi per un anno, regalerà ad entrambi grandi emozioni.
Estremi cronologici
1982 -1983
Tempo della scrittura
1982 -1983
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 42
Collocazione
DP/89

Il gioco del prigioniero. Ricordi di uno qualsiasi

Sulmano Giusfredi

Afferrare il filo della memoria per scorrazzare nel passato: questo il gioco di un soldato italiano prigioniero in Grecia, che cerca disperatamente di ricordare i momenti gioiosi della sua giovinezza, per allontanare la bruttezza che lo circonda.
Estremi cronologici
1940 -1941
Tempo della scrittura
1955 -1965
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 329
Collocazione
MG/89

Tutto esaurito solo posti in piedi

Vieri Niccoli

Vent'anni di rapporti di lavoro e di frequentazione sociale con attori, registi e tecnici del cinema, italiani e stranieri, raccontati da un giornalista che è stato anche segretario del sindacato dei giornalisti cinematografici italiani.
Estremi cronologici
1950 -1970
Tempo della scrittura
1994 -1995
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 96
Collocazione
MP/96

I disordinati ricordi di un attore ottantenne

Vittorio Duse

La carriera di un attore sul set di film celebri, in compagnia dei più noti cineasti italiani con tanti aneddoti e curiosità sulle celebrità, un'epopea d'altri tempi, quando si partiva da casa con pochi soldi in tasca e si andava a Roma per fare fortuna. Dal Centro sperimentale di cinematografia che gli apre le porte per le più importanti pellicole del neorealismo italiano, fino alle esperienze fatte in importanti film americani.
Estremi cronologici
1939 -1996
Tempo della scrittura
1996
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Fotografie
Consistenza
pp. 93
Collocazione
MP/99

La nuda verità

Razgon

Una memoria che si intreccia con la grande storia: un giovane scrittore, fino ad allora impiegato nell'editoria, è vittima del terrore staliniano; internato nelle più dure prigioni del regime, vi rimane per 17 anni. Continua a essere circondato da un clima di sospetto, che non lo abbandonerà neppure dopo, quando esce dal carcere. Testo tradotto in italiano dall'originale.
Estremi cronologici
1917 -1977
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1970-1979
Fine: 1987
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 402
Collocazione
MP/Adn