Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 49

Episodi di guerra e liberazione a Vaprio: testimonianze di un balilla

Carlo Bramati

Cinque anni di guerra che sono anche cinque anni di scuola elementare, attraverso i ricordi di un ragazzino di campagna.
Estremi cronologici
1942 -1946
Tempo della scrittura
1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 46
Collocazione
MG/91

1944

Clelia Curti

Gli ultimi mesi di guerra alla Magliana, alle porte di Roma, nel diario di una giovane madre alle prese con la borsa nera.
Estremi cronologici
1944
Tempo della scrittura
1944
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Trascrizione a mano: 1
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
pp. 78
Collocazione
DG/91

[..] L'estate è finita, l'autunno si approssima

Guido Guarracino

Un ragazzo napoletano già provato dalle asprezze di una complicata vita famigliare finisce a Mauthausen dopo l'8 settembre 1943 e ne torna miracolosamente vivo.
Estremi cronologici
1914 -1980
Tempo della scrittura
1980 -1984
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 56
Collocazione
MP/91

Ricordi di tempo di guerra

Ivo Trinci

Un commerciante in pensione rievoca i giorni terribili della seconda guerra mondiale, vissuti da civile: il bombardamento della sua città, l'inevitabile sfollamento nelle campagne limitrofe, e il duplice assedio di fascisti e tedeschi.
Estremi cronologici
1940 -1945
Tempo della scrittura
1976 -1987
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
cronaca
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 131
Collocazione
MG/Adn

106 giorni

Alessandro Roncaglio

La terribile esperienza di un ragazzo di 17 anni mandato nei campi di sterminio insieme con il padre, che non tornerà più.
Estremi cronologici
1927 -1945
Tempo della scrittura
1948
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 5
Allegati
Consistenza
pp. 121
Collocazione
MG/91

Ai margini della guerra

Cristina Caflisch

Un bombardamento distrugge il fascicolo personale di un'insegnante, che resta così priva di mezzi. Per sopravvivere escogita vari espedienti, tra i quali la borsa nera; dopo un breve amore con un soldato polacco è costretta a fare lavori inadeguati e contro la morale per bisogno.
Estremi cronologici
1944 -1946
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 30
Collocazione
MG/92

Memorie

Pacifico Martini

Un impiegato di una ditta di olii e saponi torinese racconta la guerra: la famiglia sfollata in provincia di Alessandria, le azioni dei partigiani, i contatti con la borsa nera, la situazione delle vigne di sua proprietà. Completano il testo l'immediato dopoguerra e alcune dissertazioni sulla morale e sulla fisica.
Estremi cronologici
1938 -1948
Tempo della scrittura
1975 -1978
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
zibaldone
appunti
commenti
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 546
Collocazione
MG/85

Diario 1944

Gloria Chilanti

Roma è città aperta: una bambina di tredici anni è il capo di un gruppo di ragazzini scatenati nel sabotaggio ai tedeschi. Mentre annota delle fughe del padre e dei suoi amici intellettuali per sottrarsi ai rastrellamenti, la casa si trasforma in un piccolo fortino antifascista: lei con la mamma cuce coccarde e bandiere rosse in attesa degli americani.
Estremi cronologici
1944
Tempo della scrittura
1944
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 3
Dattiloscritto: 1
Allegati
Consistenza
pp. 132
Collocazione
DG/96

Un paesano, la guerra, il dopo guerra

Amilcare Barsotti

Un ferroviere che ha fatto il partigiano racconta, di tutta un'epoca di guerra e di sacrifici, soprattutto la sua esperienza tra prostitute delle case di tolleranza e carcerati per borsa nera. La conclusione è il matrimonio con la ragazza del cuore.
Estremi cronologici
1940 -1948
Tempo della scrittura
1993 -1994
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 168
Collocazione
MG/97

Racconti di un ragazzo del '43

Anselmo Rossi

Fra l'ingresso degli americani a Roma, nel 1944, e l'alluvione nel Polesine, del 1946, la sopravvivenza materiale precaria di un ragazzo che farà il cameriere d'albergo, l'autista, il mercante di borsa nera, conoscendo l'Italia, dalla Sicilia al delta del Po, vivendo molte avventure amorose e ammirando sempre più il proprio paese.
Estremi cronologici
1944 -1951
Tempo della scrittura
1995 -1996
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 91
Collocazione
MP/97