Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 185

Un lungo incantesimo

Simona Mafai

Memoria autobiografica di Simona Mafai, attivista ed ex deputata del partito comunista. Un'intervista le permette di ricordare gli anni dell'infanzia e la sua passione politica, che diventa anche ragione di vita. Poi il matrimonio, il trasferimento in Sicilia, la maternità e la lotta per l'emancipazione femminile. Quando pensava di aver concluso la sua attività politica, una nuova sfida: la nascita di Mezzocielo, un giornale per tutti, ma realizzato da donne.
Estremi cronologici
1928 -1996
Tempo della scrittura
1996
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
PP. 136
Collocazione
MP/Adn2

Gli anni settanta

Rossella Carbotta

Memoria di una preside, che ricorda alcuni episodi della sua carriera d'insegnante di lettere: dalla fine degli anni sessanta, la scuola, in linea con la società si è trasformata, manifestando il suo disagio e la necessità di cambiamenti, sia nei rapporti interpersonali, che nei metodi di insegnamento.
Estremi cronologici
1969 -1972
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 50
Collocazione
MP/Adn2

Massimo arriva a novembre

Stefania Fiore

Diario di una giovane casalinga durante la gravidanza del secondo figlio: mesi di gioiosa attesa, offuscati soltanto dalla dolorosa consapevolezzaa che il nascituro non potrà conoscere il nonno, recentemente scomparso.
Estremi cronologici
1998
Tempo della scrittura
1998
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 58
Collocazione
DP/01

Tu e io...io e te

Paola Mazzinari

Attraverso una lunga lettera alla figlia venticinquenne, una madre analizza smarrimenti ed errori del loro complesso rapporto: dal difficile approccio con la scuola, alle prime delusioni amorose, dall'impegno nell'associazionismo ai primi timidi passi nel mondo del lavoro.
Estremi cronologici
1971 -1996
Tempo della scrittura
1996
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 97
Collocazione
MP/01

La mia vita

Rina Cestelli

Una pittrice ottantenne ricorda quasi un secolo di vita: dagli anni dell'infanzia in una famiglia numerosa, al matrimonio per procura con un giovane del suo paese che le starà lontano per tanti anni, richiamato in Africa e in Albania. Poi il lavoro come disegnatrice, la vita a Firenze, la nascita dei figli, la dolorosa perdita del suo compagno e i continui ritorni al paese natale.
Estremi cronologici
1916 -2000
Tempo della scrittura
1999 -2000
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 3
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 100
Collocazione
MP/01

La mia guerra - Io sono Pasquale

Concetta Ada Gravante

Una signorina campana sposa, conoscendolo sul treno un militare abruzzese, e si trasferisce presso di lui. Rimpiangerà la leggerezza dei suoi giorni giovanili, tenterà ostinatamente e con successo di avere dei figli, ma non arriverà mai a tollerare l'ottusità benpensante della piazzetta popolata dal clan familiare del marito. Un'opera scritta di nascosto, durante la notte. Con allegati lettere e brani di diario.
Estremi cronologici
1935 -1998
Tempo della scrittura
1980 -1998
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Epistolario
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 8
Consistenza
pp. 231
Collocazione
MP/01

Il profumo dei tigli

Agnese Lucci Righi

Un'agiata pensionata romana ricorda la serenità della sua infanzia divisa tra Roma e la campagna viterbese. Lo scoppio della guerra e le difficoltà conseguenti, non le tolgono la fiducia in un futuro che sarà ricco di soddisfazioni famigliari ed economiche.
Estremi cronologici
1924 -2000
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 200
Collocazione
MP/01

...Come vapori al sole

Maria Prinzivalli

Autobiografia dalla fanciullezza a oggi: tante le presenze nella vita di una casalinga, che in cuor suo ha avuto come grande amore Patrik, mai visto ma conosciuto per lettera e per telefono. Il matrimonio con un uomo molto più grande di lei, la nascita di due figli e i loro problemi esistenziali, l'hanno delusa.
Estremi cronologici
1928 -2000
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 51
Collocazione
MP/01

Oliver

Antonella Callegari

Una madre ricorda le difficoltà incontrate durante la gravidanza. Molti dopo la nascita del figlio, affronta con lui la dura prova di una rara malattia alle ossa, l'epifiolisi, che lo ha colpito nell'adolescenza.
Estremi cronologici
1972 -1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 8
Collocazione
MP/T2

Intermezzo forzato

Enrichetta Dominici

Un'ex insegnante rievoca lo sfollamento nella campagna romana, all'indomani dell'armistizio: in paese stabilisce solide amicizie, sopravvive alle vessazioni naziste e assiste alla nascita di Rossana, figlia dell'amica Anna.
Estremi cronologici
1943 -2000
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 102
Collocazione
MG/Adn2