Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 87

[...] Di un qualunque terzo piano

Raul Rossetti

Da un difficile rapporto con i superiori nel corpo della marina militare, ad una posizione di comando nel fondo di una miniera di carbone a Liegi, la carriera di un "amatore" vicentino dalle spalle forti e dal cuore tenero.
Estremi cronologici
1929 -1953
Tempo della scrittura
1953
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 1
Originale dattiloscritto: 1
Allegati
Consistenza
pp. 216
Collocazione
MP/88

La natura provvederà

Maria Teresa Pollero

Un avventuroso viaggio all'insegna dell'improvvisazione è la vacanza di due coniugi che si spostano, con mezzi di fortuna, in luoghi non sempre ameni e incontrano persone poco piacevoli ma, nonostante questo, affrontano le avversità con molta allegria.
Estremi cronologici
1985 -1986
Tempo della scrittura
1985 -1986
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 4
Consistenza
pp. 21
Collocazione
DV/88

Trent'anni vissuti

Luigia Marisa Pittatore

Una difficile esistenza dal punto di vista affettivo e lavorativo raccontata da un'impiegata torinese che scrive per conservare il ricordo di trenta anni vissuti nell'affannosa ricerca di un amore che non riesce a trovare.
Estremi cronologici
1952 -1983
Tempo della scrittura
1980 -1982
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Consistenza
pp. 338
Collocazione
MP/88

Riflessioni di un signorino

Andrea Pintacuda Zenuti

La vita di un giovane paraplegico, le sue riflessioni sui libri letti, su eventi quotidiani, su fatti politici e soprattutto sugli incontri con l'universo femminile, motivo di gioia e riflessione sul valore della felicità.
Estremi cronologici
1986 -1987
Tempo della scrittura
1986 -1987
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
zibaldone
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Integrazione
Consistenza
pp. 78
Collocazione
DP/88

Lettere di Miriam Massari

Miriam Massari

La dignità di una portatrice di handicap espressa in un fitto reticolo di appunti e missive. Costretta a lunghe degenze ospedaliere perchè affetta da artrite deformante dall'età di due anni, una giovane donna descrive le sue paure e i suoi sogni, denunciando spesso l'indifferenza della società che non capisce il suo dramma.
Estremi cronologici
1963 -1982
Tempo della scrittura
1963 -1982
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 162
Collocazione
E/88

Morta Famiglia

Gabriella Maleti

Quando da un matrimonio imposto nasce una figlia, quando due genitori "si amano male", la famiglia che essi formano "è morta" e la figlia soffrirà tanto da non riuscire mai a "diventare un individuo sano".
Estremi cronologici
1942 -1983
Tempo della scrittura
1981 -1983
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 85
Collocazione
MP/88

IV comandamento non commetere atti impuri

Rory Guerra

Durante la guerra e nell'immediato dopoguerra, una donna emiliana affronta con coraggio situazioni famigliari e sentimentali drammatiche. La morte del padre tanto amato, avvenuta in seguito a un bombardamento, la troverà impreparata e, rimasta sola, si legherà sentimentalmente a un partigiano, benché il grande amore della sua vita sia un soldato fascista.
Estremi cronologici
1942 -1985
Tempo della scrittura
1942 -1985
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 281
Collocazione
MP/88

Tra il patetico e il vano...quasi una vita

Giuseppe Sansalone

Il racconto di un uomo di buona famiglia, educato al possesso, che trascorsa l'infanzia presso la casa dei genitori, verrà collocato in collegio per raggiungere una buona posizione sociale. L'attenzione allo studio presto sarà sostituita da un'attrazione per le tante donne che si alternano, come oggetti posseduti senza amore, nel palcoscenico dei suoi ricordi.
Estremi cronologici
1916 -1988
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 140
Collocazione
MP/89

Zabel

Nico Romano

Il racconto di una storia d'amore fra un uomo e una piccola gitana che si sposano superando le rispettive culture. La passione amorosa nei confronti della suocera porterà l'Autore a una relazione adultera che si concluderà con il suicidio di lei.
Estremi cronologici
1945 -1946
Tempo della scrittura
1960
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
romanzo
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 173
Collocazione
MP/89

Ed a quel modo che ditta dentro...

Angelo Quattrocchi

Un corrispondente de "L'Avanti" a Parigi vive in prima persona le lotte del maggio francese. La speranza della rivoluzione, accompagnata al desiderio di contribuire a fondare una nuovà società, spingeranno quest'uomo a mettersi a capo di alcuni movimenti intellettuali alternativi, fino a una triste presa di coscienza: quel maggio era solo un sogno in cui pochi hanno creduto davvero.
Estremi cronologici
1968
Tempo della scrittura
1970
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 163
Collocazione
MP/89