Risultati ricerca: 9301

Tra storia e memoria

Maria Concetta Fornari

Una nonna abruzzese scrive per i nipoti una memoria della sua infanzia vissuta in due paesini di provincia. Cinque brevi capitoli, i primi quattro legati a quei luoghi, l'ultimo legato al ricordo del 2 giugno 1946, data del referendum istituzionale. Gli anni della guerra fanno da sfondo, oltre ad episodi di vita familiare.
Estremi cronologici
1937 -1946
Tempo della scrittura
2019 -2010
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
31 p.
Collocazione
MP/21

La Voce dell'Anima: racconti di un dolore che non si vede, ma si Sente!

Rita Panzavolta

Una donna, affetta da una malattia cronica che le procura dolori continui e invalidanti, racconta il suo calvario tra medici, ospedali e terapie. Per affrontare tanta sofferenza trova sostegno - oltre che nella famiglia e negli amici - nella scrittura e nella preghiera.
Estremi cronologici
2008 -2019
Tempo della scrittura
2014 -2019
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
65 p.
Collocazione
DP/Adn2

Diari di guerra 1915-1919 del Sottotenente (poi Tenente) Giovanni Sica

Giovanni Sica

Un militare della Grande Guerra annota in un diario il suo percorso sotto le armi, dalla mobilitazione nel 1915 al congedo nel 1919. Nei primi mesi di servizio è impiegato nelle retrovie, ma poi parte per il fronte e combatte prevalentemente nel goriziano. Partito in licenza alla vigilia della battaglia di Caporetto, rientra alla fine di ottobre e - già a conoscenza dell'esito dello scontro e della ritirata - è testimone della tragedia che colpisce sia l'esercito sia la popolazione civile in seguito alla sconfitta patita. Un anno dopo, è tra i primi a venire a conoscenza dell'armistizio che pone fine al conflitto e trascorsi altri dodici mesi la sua vita mil...
Estremi cronologici
1915 -1919
Tempo della scrittura
1915 -1919
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
189 p.
Collocazione
DG/Adn2

Per le vie del mondo a sedici anni

Pasquale Leonardo Panuzzi

Un settantenne emigrato negli Stati Uniti ripercorre la sua vita a partire dall'infanzia, vissuta in Calabria sul finire dell'Ottocento. A sedici anni lascia l'Italia e approda a New York con un garante maggiorenne, che viene però subito rimpatriato per via di un malinteso. Il ragazzo resta così da solo in America, ma non si perde d'animo, sceglie di restare e riesce a trovare lavoro. Dopo aver cambiato diverse occupazioni ed essersi sposato in varie città, giunge in California, dove si stabilisce e ottiene un posto in uno zuccherificio. Innamoratosi della ragazza che in Calabria scrive le lettere per conto della madre, la chiede in moglie ma non può tornare...
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1890-1895
Fine presunta: 1956-1959
Tempo della scrittura
1959 -1959
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
214 p.
Collocazione
MP/Adn2

Il pelo sullo stomaco

Amedeo Pierini

L'autore lavora come assistente tecnico a Milano in un'industria chimica di produzione e trasformazione di gomma sintetica, è soddisfatto del suo lavoro ma decide di trasferirsi nelle Marche per assumere l'incarico di responsabile della produzione in un'azienda produttrice di suole sintetiche, allettato dalla prospettiva di una retribuzione doppia rispetto a quella percepita ma ignaro delle enormi difficoltà che incontrerà nell'assolvere il nuovo incarico. Nel testo racconta le lotte, le traversie, vittorie e delusioni del nuovo incarico.
Estremi cronologici
1978 -1979
Tempo della scrittura
2018
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
228 p.
Collocazione
MP/21

Figliol d'un fornaio

Gilberto Ferrini

Il padre dell'autore ha gestito un forno ad Arezzo dagli anni Cinquanta fino agli anni Ottanta e lui ripercorre le tradizioni culinarie tipiche aretine incrociandole con le feste in città e le varie fasi della sua vita, dall'adolescenza alla maturità.
Estremi cronologici
1947 -2018
Tempo della scrittura
2015 -2018
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
257 p.
Collocazione
MP/21

[...] Caro Brunero

Rina Ferri , Brunero Zaghi

Rina e Brunero sono due ragazzi di 14 anni quando si incontrano per la prima volta. Nati tra le province di Parma e Ferrara, entrambi nel 1923, entrambi cresciuti con una vita non facile. Rina in una famiglia contadina, sin da piccola ha conosciuto le fatiche del lavoro nei campi. Brunero è venuto al mondo da due genitori non sposati, il padre dopo averlo riconosciuto solo legalmente si allontana dal paese e morirà di tubercolosi tre anni dopo. Prima che la Seconda guerra mondiale arrivi a stravolgere tutto, tra Rina e Brunero sboccia un amore giovane e puro. Li ritroviamo dopo il conflitto molto cambiati: Rina a Genova, emancipata, infermiera professionista...
Estremi cronologici
1951 -1954
Tempo della scrittura
1951 -1954
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 5
Consistenza
386 p.
Collocazione
E/21

[...] Nota

Antonio Polidori , Bernardino Polidori

Tra fine Settecento e metà Ottocento, due possidenti umbri - padre e figlio - redigono libri di conti relativi alla gestione economica della loro proprietà.
Estremi cronologici
1792 -1850
Tempo della scrittura
1792 -1850
Tipologia testuale
libro di conti
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Allegati
Consistenza
90 p.
Collocazione
A/Adn2
Soggetti
Parole chiave

[...] Monsieur

C. Lafitte

Il segretario di un generale francese scrive - nella propria lingua madre - a un possidente umbro, assicurandogli che l'ufficiale, una volta giunto a Parigi si interesserà di una questione relativa ai suoi affari e corrisponderà subito con lui.
Estremi cronologici
1838 -1838
Tempo della scrittura
1838 -1838
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
1 p.
Collocazione
E/T3

Diario del cicloamatore Luigi Albani

Luigi Albani

Per circa trent'anni, un cicloamatore annota in un diario allenamenti, percorsi e gare alle quali prende parte. Ha una predilezione per la montagna e scala diversi valichi alpini e appenninici, affrontando anche alcuni passi all'estero.
Estremi cronologici
1989 -2017
Tempo della scrittura
1989 -2017
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Allegati
Consistenza
1167 p.
Collocazione
DP/Adn2