Risultati ricerca: 9872

Il frutto di un profondo travaglio interiore

Sonia Pivetta

Una donna ripercorre la propria vita, segnata - dopo un'infanzia serena - dalla morte prematura dei genitori, scomparsi a pochi anni di distanza l'una dall'altro. Affrontare il dolore è per lei una sfida molto difficile, vinta attraverso un percorso di cura e di ricerca interiore, fino a ritrovare se stessa e ad accogliere l'amore nella propria vita.
Estremi cronologici
Inzio: 1970
Fine presunta: 1987-2004
Tempo della scrittura
2004 -2004
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
123 p.
Collocazione
MP/23

Quaderno (1939-1944)

Artemide Presenti

Una ragazzina del grossetano tiene un diario dal 1939 al 1945 e giorno dopo giorno appunta sulle sue pagine la cronaca della propria vita quotidiana tra vita familiare, scuola, guerra, amicizie e primi amori.
Estremi cronologici
1939 -1944
Tempo della scrittura
1939 -1944
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
144 p.
Collocazione
DP/23

Ritorno

Maria Anna Rold

Durante la Seconda guerra mondiale una giovane lascia l'Italia e si reca a Vienna per lavorare. Nella capitale austriaca trascorre mesi durissimi, tra stenti, emarginazione, lavori massacranti e clandestinità e, soprattutto, continui bombardamenti. Le sue giornate scorrono tra incursioni aeree, turni disumani nelle cucine dei ristoranti, malattie che si abbattono su un corpo ridotto allo stremo. Dopo l'entrata dei russi in città, scappa e si mette in cammino con la speranza di poter presto fare ritorno a casa. Inizia così per lei un viaggio complicatissimo che si snoda tra Austria, Germania e Italia, fatto di lunghe marce a piedi e tratti percorsi in treno o...
Estremi cronologici
1944 -1945
Tempo della scrittura
1945 -1947
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 3
Allegati
Consistenza
52 p.
Collocazione
MP/23

[...] Sig.na Mentina

Dante Rosetti

Durante il secondo conflitto mondiale un militare ravennate corrisponde con la sua madrina di guerra, di cui si innamora fin dai primi scambi epistolari pur non avendola mai incontrata. La giovane ricambia i suoi sentimenti e i due si fidanzano e fanno progetti per un futuro insieme.
Estremi cronologici
1942 -1949
Tempo della scrittura
1942 -1949
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
30 p.
Collocazione
E/23

[...] Alle 14 siamo usciti

Francesco Rossini

Durante la Seconda guerra mondiale un ufficiale del napoletano è internato prima in Polonia e poi in Germania. Nel suo diario quasi giornaliero racconta la durezza della prigionia, tra fame, freddo, lavoro coatto e nostalgia della famiglia. Terminata la guerra, torna a casa nel luglio del 1945.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1943 -1945
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
344 p.
Collocazione
DG/23

Racconti di vita familiare

Antonietta Saccardo

Una donna tiene un diario per oltre vent'anni, dal matrimonio alla scomparsa del marito. Giorno dopo giorno annota vicende di vita familiare, brevi racconti, impressioni e osservazioni.
Estremi cronologici
1943 -1969
Tempo della scrittura
1943 -1969
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
383 p.
Collocazione
DP/23

[...] Gentilissimo signor Luigi

Luigi Sandulli , Antonetta Tranfaglia

Sul finire dell'Ottocento, due giovani dell'avellinese si innamorano e si scrivono per cinque anni, prima di convolare a nozze. Il loro legame resiste ai contrasti con le famiglie di origine e il matrimonio - celebrato all'alba del nuovo secolo - premia la loro perseveranza. Le lettere testimoniano la crescita del loro amore, dai primi timidi e formali approcci alla promessa di appartenersi per sempre.
Estremi cronologici
1895 -1900
Tempo della scrittura
1895 -1900
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 3
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
189 p.
Collocazione
E/23

600 passi di felicità

Paolo Sangiorgio

Un uomo tiene un diario nel periodo in cui la figlia frequenta la scuola elementare, dalla terza alla quinta. Giorno dopo giorno racconta dialoghi, incontri, emozioni e sensazioni lungo il percorso da casa a scuola, dove camminano insieme per seicento passi.
Estremi cronologici
2019 -2022
Tempo della scrittura
2019 -2022
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
203 p.
Collocazione
DP/23

Il quaderno verde

Katia Sassoni

Una donna bolognese affida a un diario fortemente introspettivo pensieri, riflessioni e cronache quotidiane, mettendo l'amore al centro della sua scrittura.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1992-1994
Fine: 1996
Tempo della scrittura
1995 -1996
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
131 p.
Collocazione
DP/23

[...] Regina t'amo

Aldo Sciamanna

Durante la Seconda guerra mondiale un militare romano in servizio in Slovenia scrive alla fidanzata, poi moglie e madre di suo figlio. Innamoratissimo di lei, ha forte nostalgia dei loro momenti insieme e attende sempre con trepidazione di poter fare ritorno a casa, anche se per brevi periodi di licenza.
Estremi cronologici
1941 -1942
Tempo della scrittura
1941 -1942
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 3
Consistenza
417 p.
Collocazione
E/23