Hai selezionato la Parola chiave
Risultati ricerca: 45

Per la Patria e per l'Italia

Vittorio Tonial

Un militare, chiamato alle armi alla vigilia della Seconda guerra mondiale, viene fatto prigioniero dopo l'8 settembre 1943 e deportato dalla Grecia in Germania. Diventato un lavoratore civile, si infortuna e viene rimpatriato. Tornato a casa, a guerra finita perde il cognato, ucciso dai partigiani.
Estremi cronologici
1938 -1945
Tempo della scrittura
2010 -2010
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
28 p.
Collocazione
MG/T3

Diario di un periodo della prigionia di guerra

Alessandro Massacci

Nei giorni successivi allo sbarco alleato in Sicilia del luglio 1943 un militare viene fatto prigioniero e trascorre due anni durissimi nei campi africani prima di poter tornare a casa.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1943 -1945
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
24 p.
Collocazione
DG/T3

Tra le pieghe dei miei ricordi...

Giuseppe Di Santo

Un bracciante agricolo abruzzese, militare durante la Seconda guerra mondiale, viene fatto prigioniero dopo l'8 settembre 1943 e internato nei campi del Reich. Ammalatosi di TBC, inizia per lui un lungo calvario medico, che non si arresta dopo il suo ritorno a casa al termine del conflitto.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1925-1930
Fine: 2009
Tempo della scrittura
2009 -2009
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
83 p.
Collocazione
MP/Adn2

[...] La mia infanzia

Michele Magliari

Durante la Seconda guerra mondiale un giovane militare viene fatto prigioniero sul fronte africano e rinchiuso prima in Egitto, poi in India e infine in Australia. Rimpatriato alla fine del 1946, ritrova la famiglia e riprende il lavoro, emigrando anche in Francia per un breve periodo.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1920-1929
Fine: 2002
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
20 p.
Collocazione
MG/T2

Dal diario della mia prigionia

Siro Terreni

Ricordi d'infanzia e poi di guerra, nel corso della quale tenne un diario che durante la prigionia a Buchenwald fu scoperto e gli costò una dura punizione. Ormai in pensione, l'autore - che è stato imbianchino - scava nei ricordi per redigere una memoria di quei giorni.
Estremi cronologici
Inzio: 1943
Fine presunta: 1945-1950
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1990-1999
Fine presunta: 2008-2010
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Allegati
Integrazione
Consistenza
pp. 24 + 55
Collocazione
MG/96

[...] Era una bellissima giornata di primavera

Bellino Zangirolami

Un militare della Grande Guerra, marito e padre, viene fatto prigioniero e rinchiuso nei campi austriaci. Il pensiero costante alla famiglia, le privazioni e le notizie che arrivano dal fronte occupano gran parte delle pagine che scrive durante la prigionia.
Estremi cronologici
1916 -1918
Tempo della scrittura
1916 -1918
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
214 p.
Collocazione
DG/T3

I.M.I. 23514 Stalag 307

Enzo Serrani

Un militare impegnato sul fronte jugoslavo viene fatto prigioniero dopo l'8 settembre del 1943 e internato nei campi di prigionia del Reich, dove resta fino alla fine della guerra. Tornato a casa, può finalmente sposare la sua amata, dopo che una licenza saltata pochi giorni prima dell'armistizio lo aveva costretto a rimandare il matrimonio.
Estremi cronologici
1939 -1945
Tempo della scrittura
1943 -1995
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
79 p.
Collocazione
DG/T3

Piccole sventure; Calvario in Germania

Giovanni Ghirardello

Nell'estate del 1944, un giovane viene preso dai tedeschi e deportato nei campi di prigionia del Reich. Resta prigioniero fino alla fine della guerra, quando riesce a fare ritorno a casa.
Estremi cronologici
1944 -1945
Tempo della scrittura
1945 -1945
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
22 p.
Collocazione
MG/T3

[...] Una immensa distesa di sabbia

Pietro Fossati , Gabriella Gabbrielli

Nel 1943, un militare presta servizio in Emilia, dove addestra le reclute. La moglie l'ha raggiunto e la loro vita scorre tranquilla fino all'armistizio. Il 9 settembre l'uomo viene fatto prigioniero dai tedeschi, deportato e internato nei campi del Reich, dove resta fino al termine del conflitto.
Estremi cronologici
1940 -1945
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1945-2003
Fine presunta: 1945-2003
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
19 p.
Collocazione
MG/T3

Prigionero Stalag IA nr. 7139 JT

Francesco Alessandri

In seguito all'armistizio dell'8 settembre 1943, un ufficiale italiano viene internato nei campi di prigionia del Reich. Tenta la fuga, ma senza successo, e rifiuta di aderire alla Repubblica Sociale Italiana. Rientra in Italia dopo la fine del conflitto, nell'agosto del 1945.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1939-1943
Fine: 1945
Tempo della scrittura
2009 -2009
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
116 p.
Collocazione
MG/Adn2