Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 26

La baia di Suda

Eliodoro Iovino

Andato a fare il militare nonostante un possibile esonero, un giovane meridionale affronta tutte le peripezie - anche un naufragio - di una guerra piena di sconfitte.
Estremi cronologici
1943 -1944
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 180
Collocazione
MG/91

[...] Sto cominciando

Dan Raba'

L'attività politica nella Fgci, l'ammirazione per Fidel Castro, le storie d'amore, il servizio militare, il matrimonio e il suo fallimento: 24 quaderni attraverso i quali un giovane ebreo milanese racconta "dieci anni pieni drammatici" e spiega la scelta di vivere in un kibbutz israeliano.
Estremi cronologici
1973 -1986
Tempo della scrittura
1973 -1986
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 2885
Collocazione
DP/Adn

[...] Tissi è poco più di un villaggio

Antonio Ruju

Dopo un duro lavoro di bracciante agricolo, l'arruolamento nella Guardia di Finanza sarà, per un giovane sardo di origini contadine, l'occasione per alfabetizzarsi e il trampolino di lancio per una brillante carriera di commercialista e agente di borsa, dopo la guerra di liberazione, combattuta a fianco dei partigiani. L'attività politica lo vede schierato come anarchico fino a una serena vecchiaia.
Estremi cronologici
1911 -1983
Tempo della scrittura
1983
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 176
Collocazione
MP/88

[...] Promisi di fare un piccolo diario

Sante Magnanini

Un maresciallo dell'artiglieria da montagna descrive l'ingresso in un paese, distrutto dai proiettili nemici: ovunque morte e disperazione.
Estremi cronologici
1918
Tempo della scrittura
1918
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 11
Collocazione
MG/T

[...] Ciao, tribù dei nati-con-la-camicia

Antonio Morocutti

Un collage di ricordi: la scuola in un paese di montagna, i diversi lavori nel tentativo di raggiungere la sicurezza economica, le brevi gite con la numerosa famiglia. Su tutto domina l'estro dell'inventore, dell'uomo che progetta nuove giochi per i figli e tenta di trovare un finanziatore, che creda in lui.
Estremi cronologici
1942 -1983
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 83
Collocazione
MP/Adn

Diario di Maria Teresa

Rina Zanin

La lenta morte di una figlia psichicamente fragile, narrata dalla madre che ha dovuto internarla in una casa di cura e lì cerca ancora di seguirla giorno per giorno come si segue una bambina.
Estremi cronologici
1949 -1957
Tempo della scrittura
1949 -1957
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 31
Collocazione
DP/95

Diario di un anonimo fante nella guerra 1915-18

Giuseppe Cordano

Millecinquecentocinquantuno giorni di annotazioni quotidiane sulla vita di trincea, in un illuminante documento sulle difficoltà del nostro esercito durante la Grande Guerra: la fame, la pietà per chi muore, le volontarie mutilazioni per scappare dalla trincea e la prigionia dopo Caporetto.
Estremi cronologici
1915 -1919
Tempo della scrittura
1915 -1919
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 171
Collocazione
DG/95

Diari

Maria Cristina Battocletti

Brevi considerazioni sul dolore che il destino riserva nella vita, motivate dal suicidio del padre e intercalate da descrizioni di sogni che si confondono con la realtà.
Estremi cronologici
1995 -1996
Tempo della scrittura
1995 -1996
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 12
Collocazione
DP/97

[...] Nato ad Isola d'Asti

Ugo Cavallo

Dalla guerra italo-turca al fronte carsico nel primo conflitto mondiale. La vicenda di un salumiere piemontese timoroso di combattere al punto di spacciarsi per cuoco e stupire tutto il reggimento improvvisando una macellazione. Prigioniero degli austriaci, una volta firmato l'armistizio, gioisce più per il fatto di aver già dato e che sarà quindi lasciato in pace dallo Stato, che per la vittoria in sé.
Estremi cronologici
1891 -1923
Tempo della scrittura
1923
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 23
Collocazione
MG/99

Diario della mia vita militare 1916-1920

Piero Rosa

Una testimonianza ponderosa per la dovizia dei particolari, arricchita da cartine dei luoghi, piani d'attacco e disegni degli armamenti in uso, scritta da un sergente d'artiglieria che racconta la sua guerra, dal Carso alla valle dell'Adige. Tutto il primo conflitto mondiale tra coraggio e paura, narrato con fervore documentario e linguaggio antico, infarcito di citazioni dantesche.
Estremi cronologici
1916 -1920
Tempo della scrittura
1927
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 7
Allegati
Consistenza
pp. 578
Collocazione
MG/99