Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 8

Ricordi di altri tempi

Margherita Ianelli

All'età della pensione, avendo imparato a leggere e scrivere, una "montanara" madre di sei figli raccoglie i ricordi dell'adolescenza nella zona di Monte Sole, l'esperienza di ragazza di servizio, la guerra e l'eccidio di Marzabotto, quando i partigiani non seppero proteggere la popolazione.
Estremi cronologici
1936 -1944
Tempo della scrittura
1981 -1985
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Allegati
Consistenza
pp. 77
Collocazione
MG/93

Quando la mente iniziò a ricordare

Margherita Ianelli

"Zappaterra" sono i contadini ignoranti che accolgono l'orfana Magherita, la fanno rinchiudere nel suo isolamento che qualcuno chiama "malattia mentale", partecipano alle prime rivendicazioni proletarie. La strage di Marzabotto è per lei la rappresaglia causata dal comportamento dei partigiani e l'Emilia comunista guarda con sospetto a questa contadina che va in chiesa.
Estremi cronologici
1927 -1993
Tempo della scrittura
1991 -1993
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 4
Consistenza
pp. 599
Collocazione
MP/96

Racconto di vicende vissute al tempo di guerra

Anna di Marzabotto

Scene di guerra, soprattutto degli ultimi mesi, rievocate attraverso lampi di immagini, come sensazioni di paura. Una giovane è intrappolota dalla fuga dei tedeschi che la costringono nella sua Marzabotto, poi riesce a fuggire fino a Casalecchio e a Bologna, dove festeggia la Liberazione.
Estremi cronologici
1944 -1945
Tempo della scrittura
1993
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 18
Collocazione
MG/98

[...] Alle soglie dei miei 93 anni

Elmiro Brizzi

Un anziano pensionato racconta le difficoltà incontrate sin dall'infanzia, quando per sfamarsi lavora in una scuderia. Dopo il matrimonio emigra in Germania come carbonaio, ma allo scoppio della guerra rientra in Italia dove, con molti sacrifici, compra una casa per se' e per la propria famiglia.
Estremi cronologici
1905 -1999
Tempo della scrittura
1998 -2000
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 21
Collocazione
MP/Adn2

Diario di un sopravvisuto

Ettore Zucchelli

I primi vent'anni di vita di un pensionato della provincia bolognese: nato in una famiglia povera, fin da bambino inizia a lavorare come garzone. Aderisce al movimento partigiano e, arrestato dalle squadre fasciste, riesce a fuggire gettandosi da una finestra. Senza lavoro, accetta di frequentare un corso per sminatore, attività che svolge per anni sino a quando, morto il padre, diventa dipendente statale.
Estremi cronologici
1935 -1948
Tempo della scrittura
2001
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 51
Collocazione
MP/06

Ama il Prossimo Come Te Stesso

Margherita Ianelli

Margherita racconta episodi legati al periodo del dopoguerra e della ricostruzione, quando era difficile ricominciare a vivere e gestire una famiglia con figli piccoli, sullo sfondo di un piccolo paese della provincia di Bologna, ancora scosso da lutti e dolori. I ricordi riguardano anche le giornate piacevoli trascorse in famiglia, in parrocchia o a scuola, quando riprende gli studi interrotti in tenera età.
Estremi cronologici
1945 -1980
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 50
Collocazione
MP/Adn2

Io sono stata davanti al plotone di esecuzione

Avelina Venturi

Una donna, staffetta partigiana che viveva nell'area di Marzabotto (BO), ricorda il 1944, gli eccidi, i bombardamenti e lo sfollamento nel modenese.
Estremi cronologici
1944 -1944
Tempo della scrittura
2016
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
7 p.
Collocazione
MG/T3

Volevo solo vedere dov'eri

Wolmer Sani

La memoria autobiografica di un bolognese che si racconta a partire dall'infanzia. La famiglia, gli amori, le amicizie, la politica e il rapporto con la compagna sono i temi principali della sua narrazione.
Estremi cronologici
1951 -2006
Tempo della scrittura
2015
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
92 p.
Collocazione
MP/16