Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 11

[...] Di un qualunque terzo piano

Raul Rossetti

Da un difficile rapporto con i superiori nel corpo della marina militare, ad una posizione di comando nel fondo di una miniera di carbone a Liegi, la carriera di un "amatore" vicentino dalle spalle forti e dal cuore tenero.
Estremi cronologici
1929 -1953
Tempo della scrittura
1953
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 1
Originale dattiloscritto: 1
Allegati
Consistenza
pp. 216
Collocazione
MP/88

Vi parlo di me?

Viklinda Pacchielli

Il ricordo di un'insegnante che, perso il proprio marito, comincia a scrivere per cercare consolazione nei ricordi. Riaffiora così il periodo della giovinezza con i suoi primi turbamenti amorosi, la scelta consapevole dell'università e, infine, il matrimonio, con le sue gioie e i suoi dolori, il tutto alla luce di una raggiunta serenità interiore.
Estremi cronologici
1920 -1955
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotografie
Consistenza
pp. 26
Collocazione
MP/89

[...] I primi vaghi ricordi

Rizzardo Pacchielli

L'appassionante racconto di un ingegnere che, espulso da tutte le scuole del regno per insubordinazione, decide di conquistare la laurea in Belgio. Innamoratosi di una fanciulla di buona famiglia e avviata con lei una relazione, i due riusciranno a coronare il loro sogno d'amore a guerra finita, fra lo stupore di tutti.
Estremi cronologici
1895 -1919
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1970-1979
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 28
Collocazione
MP/89

Una famiglia su quattro ruote

Viklinda Pacchielli

Una pensionata ricorda la passione del padre per le automobili: dalla prima Alfa a una Chiribiri, sino alla Fiat 520, con la quale partecipa alla competizione automobilistica Brescia-Ponte di Legno. Subito dopo la guerra l'ultimo acquisto, una Fiat 1600: fu venduta come rottame.
Estremi cronologici
1920 -1945
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 18 + copia
Collocazione
MP/Adn

Cittadini torinesi (Finalmente!)

Viklinda Pacchielli

Diario di un'insegnante impegnata con il lavoro, i figli e gli spostamenti del marito: un inizio d'anno ricco di speranze, si spera in un nuovo lavoro del capofamiglia e nel ritorno a Torino. Ognuno desidera rivedere amici e riprendere vecchie abitudini. La speranza diventa realtà. Poi, i viaggi e le vacanze, all'estero o in momtagna, sono una sferzata di energia.
Estremi cronologici
1960 -1963
Tempo della scrittura
1960 -1963
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 584
Collocazione
DP/Adn

Io? Sono di Mosca

Nina Frenkel

L'inquieta esistenza di una donna moscovita nata e vissuta nell'ambiente degli artisti: la capitale sovietica negli anni cinquanta, l'attività sportiva in nazionale, viaggi e incontri coi protagonisti della politica e dell'arte.
Estremi cronologici
1947 -1990
Tempo della scrittura
1991
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 103
Collocazione
MP/92

Il riscatto di una vita

Tommaso Angelone

L'avventurosa vita di un abruzzese prima emigrante in Belgio dove lavora nelle miniere poi, come muratore, capomastro, poliziotto in Brasile. Ha il gusto dello straordinario perciò impara anche le tecniche del pugilato nonchè a costruirsi una barca con cui navigare in solitario.
Estremi cronologici
1951 -1977
Tempo della scrittura
1978
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 96
Collocazione
MP/00

I casalaschi nelle miniere di carbone in Belgio

AA.VV.

Precedute da una breve ricerca sul lavoro in miniera in Belgio, sedici brevi testimonianze di minatori di Casalmaggiore che emigrano in Belgio, dal 1947 in poi.
Estremi cronologici
1947 -1956
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 47
Collocazione
MP/Adn2
Parole chiave

Una vita con avvenimenti inconsueti

Nello Fanfani

Un correttore di bozze in pensione racconta la sua vita, attraverso i momenti più importanti: la scuola frequentata con profitto, i valori trasmessi dalla famiglia, il rifiuto delle imposizioni fasciste, l'adesione agli ideali socialisti. Sicuro di essere protetto da coloro che ha amato e che non sono più in vita, accetta con serenità e impegno quello che il destino offre a lui e alla famiglia.
Estremi cronologici
1929 -2000
Tempo della scrittura
1995 -2000
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 223
Collocazione
MP/02

Pagine di storia dell'antifascismo e dell'emigrazione ardaulese

Francesco Ibba

Un pensionato sardo, promotore della nascita della sezione Combattenti e reduci del proprio paese, ricorda il suo impegno politico nel Partito Sardo d'Azione e la scelta di emigrare e di lavorare in miniera. Tornato in Sardegna e ottenuto un impiego sicuro, continua la sua attività a sostegno del sindacato minatori.
Estremi cronologici
1941 -1994
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 111
Collocazione
MP/Adn2