Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 11

I miei cinquant'anni di volo

Bruno Voltan

La profonda passione per gli aerei e il volo spinge un giovane ad arruolarsi nell'aviazione. Conseguito il brevetto di pilota, partecipa a varie missioni di guerra ma, fatto prigioniero in Albania, la sua corsa finisce in un lager da dove riesce a tornare in patria solo grazie ad una rocambolesca avventura. Successivamente diviene grafico, ma non dimentica la passione per gli aerei.
Estremi cronologici
1935 -1970
Tempo della scrittura
1987
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Audiocassetta: 2
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 187
Collocazione
MP/89

I campi di concentramento

Gastone Petraglia

La brutale quotidianità di un campo di concentramento raccontata da un sottotenente che non giura fedeltà alla Repubblica sociale. La storia delle privazioni e dei patimenti che esasperano gli animi dei prigionieri per i quali ogni piccola cosa, come la consegna di un paio di lacci da scarpe o la possibilità di scrivere un furtivo messaggio, diventa evento straordinario.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1943 -1945
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 227
Collocazione
DG/89

Storia di un soldato

Adolfo Mangani

Un contadino alla guerra, prima in Albania poi in Croazia, infine prigioniero dei tedeschi in Germania. Una grave malattia e il lavoro in miniera sono descritti con l'immediatezza di chi la guerra l'ha solo subita.
Estremi cronologici
1940 -1945
Tempo della scrittura
1950 -1959
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 43
Collocazione
MG/96

I miei primi ottant'anni

Pier Francesco Montelatici

Un fiorentino di ottantacinque anni racconta con ironia e spavalderia la sua infanzia e adolescenza, gli anni della guerra in Albania e Montenegro e il suo lavoro all'ufficio tecnico del comune di Firenze, fino alla pensione. Amori, episodi curiosi, scherzi, burle, allegria, alleggeriscono tante tragedie e lutti della sua vita.
Estremi cronologici
1915 -2000
Tempo della scrittura
1999 -2000
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 231
Collocazione
MP/02

Diario di guerra di Osvaldo Bonini

Osvaldo Bonini

Un giovane fiorentino è arruolato nel 1942 in fanteria e combatte nei Balcani, partecipando a numerose battaglie. Prigioniero dei tedeschi, riesce a fuggire dal treno che lo porta in Germania. Dopo aver lavorato presso famiglie di contadini, entra nell'esercito di liberazione di Tito sino al rientro in Italia.
Estremi cronologici
1942 -1945
Tempo della scrittura
1942 -1945
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotografie
Consistenza
pp. 104
Collocazione
DG/06

Alla scoperta dei Balcani: diari di bordo di esperienze indimenticabili

Alba Aceto

L'autrice scrive un diario sulla propria esperienza di volontariato internazionale nei Balcani: un primo viaggio viene intrapreso come stage presso l'ONG Ipsia nel novembre 2006 e un ultimo con il servizio civile all'estero.
Estremi cronologici
2006 -2008
Tempo della scrittura
2006 -2008
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
diario di bordo
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 12
Collocazione
DV/T2

Diario del mio ultimo richiamo del 7 gennaio 1941

Ottavio Bigi

Richiamato alle armi nel 1941 l'autore narra la sua esperienza come aiutante tecnico e goniometrista inviato con la Divisione "Messina" a reprimere la lotta partigiana nel Balcani. Dopo un periodo di addestramento a Firenze in aprile sbarca a Durazzo, dirigendosi poi verso Tirana e Scutari. Qui la carovana deve fermarsi perché bloccata dagli attacchi della fanteria nemica che non vuole arrendersi. Nelle montagne intorno a Budua il distaccamento degli alpini e degli artiglieri viene circondato e tenuto in scacco dai ribelli: l'imboscata si conclude con la resa del nemico e la magra vittoria di un pesante bilancio di morti. Come altri protagonisti di questa im...
Estremi cronologici
1941 -1943
Tempo della scrittura
1941
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotocopia originale: 1
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 29
Collocazione
DG/13

[...] Molte volte

Marcello Falcomaro

Un ufficiale veneziano combatte in Jugoslavia con il Reggimento Fanteria Marche, dove lo coglie l'evento dell'8 settembre 1943. Dopo un tentativo di resistenza a Ragusa (oggi Dubrovnik), in Croazia, e un tentativo fallito di fuga viene fatto prigioniero. Descrive quindi la permanenza nel campo di concentramento prima dell'invio in Polonia e in Germania.
Estremi cronologici
1943 -1947
Tempo della scrittura
1947
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 40
Collocazione
MG/13

Memorie di prigionia. 1943-1945

Lino Zavarise

Un militare impegnato sul fronte albanese della Seconda guerra mondiale viene fatto prigioniero dopo l'armistizio dell'8 settembre 1943 e internato nei campi del Reich, dove resta fino al termine del conflitto. Liberato dai russi, viene rimpatriato nell'autunno del 1945.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1945-1999
Fine presunta: 1945-1999
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
75 p.
Collocazione
MG/T3

Diario di un povero artigliere alpino in terra schipetara

Lodovico Santoni

Un militare italiano durante la Seconda guerra mondiale presta servizio in Albania e racconta nel suo diario le varie fasi del conflitto e le proprie vicende personali, tra le quali un periodo di malattia che determina il suo temporaneo rientro in Italia.
Estremi cronologici
1940 -1941
Tempo della scrittura
Inzio: 1940
Fine presunta: 1941-1979
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
201 p.
Collocazione
DG/Adn2