Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 87

Ricordando

Achille Astori

Memoria della prigionia di un soldato italiano catturato dopo l'armistizio e deportato in campi di lavoro tedeschi e polacchi. Due anni che vedono l'autore protagonista di privazioni e sofferenze, spettatore impotente di eccidi e violenze efferate. Rientra in Italia nel luglio del 1945.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Fotocopia originale: 1
Consistenza
56 p
Collocazione
MG/08

Ricordi del passato

Alfredo Silvestri

Una memoria autobiografica che abbraccia un lungo arco di vita: dagli anni della scuola elementare e dell'adolescenza, segnati dal regime fascista e dal conflitto, all'impegno poltico sindacale nella Cigl: dipendente dei cantieri navali di Livorno, un pensionato ripercorre i momenti difficili dei licenziamenti, sino all'ingresso nella pubblica amministrazione.
Estremi cronologici
1932 -1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 34
Collocazione
MP/Adn2

Nel cammino della vita

Giovanni Treccani Degli Alfieri

La società italiana letta e raccontata da uno dei suoi figli più illustri: Giovanni Treccani, fondatore dell'omonimo Istituto, ripercorre oltre ottanta anni di storia del nostro paese, attraverso gli eventi più significativi della propria vita. Gli inizi come disegnatore tessile, il mondo dell'imprenditoria e dell'innovazione tecnologia, uniti alla grande passione per la cultura e l'arte, segnano un uomo e la sua epoca.
Estremi cronologici
1877 -1960
Tempo della scrittura
1960
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Allegati
Consistenza
pp. 549
Collocazione
MP/Adn2

Berlino 1961

Laura Nassi

In occasione del ventennale della caduta del Muro di Berlino l'autrice, impiegata in pensione, ricorda il suo soggiorno per lavoro nella città tedesca nel 1961, anno della sua costruzione mettendo a confronto la città distrutta dalla guerra e divisa con la metropoli moderna e di oggi, di nuovo visitata nel 2006.
Estremi cronologici
1961 -2006
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 22
Collocazione
MP/10

Diario

Ruggero Da Ros

Un soldato di Pordenone, arruolato a Firenze, viene arrestato con altri commiltoni dai tedeschi dopo l'8 settembre 1943, e condotto prigioniero in Germania, dove lavora in una fabbrica di locomotive. Racconta le atrocità, gli stenti e i soprusi subiti di quel periodo, anche da parte di altri italiani. Il 27 luglio del 1944 molti di loro vengono considerati civili e l'autore da una memoria di questo periodo, poi ritorna a scrivere le pagine del diario nell'attesa che arrivino i Russi a liberarlo. Dopo altri mesi di attesa nei campi di prigionia è ricondotto in Italia.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1943 -1945
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 331
Collocazione
DG/11

Osservazioni e considerazioni su di un recente viaggio nel paesi d'oltrecortina

Marco Buitoni

Un imprenditore di Sansepolcro (AR) partecipa nel 1959 ad un viaggio nell'Europa Orientale promosso dal settimanale "Quattroruote" e racconta le impressioni di questa esperienza attraverso una relazione scritta in occasione di un raduno del Rotary Club, di cui è membro. Descrive le due facce di questi paesi: da una parte la volontà di ricostruire dopo la guerra e dall'altra la stasi e la demoralizzazione di quelli che ancora non possono assaporare la libertà.
Estremi cronologici
1959
Tempo della scrittura
1959
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 32
Collocazione
MP/Adn2

[...] Spettabile Centro

Margherita Dragoni

Nata in seguito ad uno stupro, vive ad Udine fino al 1917 poi in Toscana, terra natale della madre, dove si sposa nel 1935. Dal matrimonio nascono un figlio e due figlie che vivranno l'una a Berna, dove morirà poco dopo la scomparsa del padre, l'altra a Berlino, dove vive i disagi dell'unificazione dopo il 1989.
Estremi cronologici
1909 -1994
Tempo della scrittura
1994
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
ricordi
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 4
Collocazione
MP/T2

La mia anguilla

Anna Siemone

L'autrice è figlia di un ufficiale tedesco, disertore nascosto dalla madre e poi sposato durante la Seconda Guerra Mondiale. Viene però allevata dalla donna e dallo zio materno perché il padre è tornato in Germania, dalla prima famiglia. La madre nel corso della sua vita, forse per non deluderla e per non farle odiare l'uomo, non le dice fino in fondo come sono andate le cose tra loro, già provata dal dolore per l'annullamento del matrimonio e per le conseguenze burocratiche provocate da questa situazione. Da adulta decide di andare in Germania per avere notizie del padre: dopo numerose ricerche ritrova a Berlino la tomba del genitore, e i fratelli minori,...
Estremi cronologici
1946 -2009
Tempo della scrittura
2009 -2010
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
50 pp.
Collocazione
MP/12

The world, together

Valerio Daniel De Simoni

Nato nel 1986 a Sydney da genitori italiani trasferiti in Australia per motivi di lavoro l'autore nel giugno del 2010 prepara un’impresa straordinaria: attraversare l’Europa, l’Africa e rientrare quindi in Australia per battere il primato mondiale di percorrenza su moto quad e raccogliere fondi in collaborazione con Oxfam per aiutare due villaggi africani. Il viaggio, organizzato con i due compagni Ted e Jamie, inizia ad Istanbul il 10 agosto 2010: da qui, attraversando Turchia e Balcani, prosegue in Europa, toccando molti Paesi. All’inizio l’itinerario è faticoso ma privo di insidie. In ottobre comincia la vera avventura: Africa in quad significa battere st...
Estremi cronologici
2010 -2011
Tempo della scrittura
2010 -2011
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Blog
E-mail
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 176
Collocazione
DV/13

[...] My heart gone with the brothers in Chechenya

Gaspare Gasperoni

Un'enorme curiosità per il mondo e l'amore verso i popoli senza nazione e le loro lotte, siano essi i ceceni, i curdi o i palestinesi, sono i temi principali di questa memoria, composta da diciotto quadernoni, scritti da un cameriere giramondo. Tante le pagine dedicate alla riflessioni su fatti d'attualità, e alle descrizioni delle storie di antiche civiltà e culture. Qua e là qualche raro accenno alla vita personale dell'autore, in particolare riguardo agli amori e alle varie amicizie nate qua e là per il mondo. Sul finale qualche accenno alla sua malattia, che lo porterà prematuramente alla morte a soli 40 anni d'età.
Estremi cronologici
1989 -2006
Tempo della scrittura
1989 -2006
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
zibaldone
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Allegati
Consistenza
2517 p.
Collocazione
A/Adn2