Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 22

[...] Istruzioni d'occasione

Giacomino Mosca

Un giovane contadino parte per il servizio militare; rattristato dalla vita in caserma e dalla monotonia delle esercitazioni, affida al diario pensieri e impressioni, nell'impaziente attesa del definitivo rientro a casa.
Estremi cronologici
1927 -1929
Tempo della scrittura
1927 -1929
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 77
Collocazione
DP/Adn

La mia rivoluzione - Budapest 1956

Ivan Plivelic

Sta effettuando il servizio militare quando in Ungheria, nel 1956, scoppia la rivoluzione e arrivano voci confuse sul popolo insorto e sull'arrivo dei carri armati russi. Poi, tutto diventa chiaro: i russi schiacceranno la rivolta. Pochi coraggiosi tentano di resistere ma il peso dell'armata sovietica li sovrasterà.
Estremi cronologici
1956
Tempo della scrittura
1989 -1995
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Consistenza
pp. 220
Collocazione
MP/97

Appunti di guerra

Carlo Fontanesi

All'indomani della firma dell'Armistizio, un militare e due amici lasciano la caserma di Littoria, per tornare a casa loro nella capitale: il loro cammino durerà quattro giorni, con la speranza che la guerra sia finita.
Estremi cronologici
1943
Tempo della scrittura
1943
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 1
Allegati
Consistenza
pp. 8
Collocazione
DG/T

Il giorno 16 giugno del 1986

Settimio Gialli

Un giorno di diario in cui un maresciallo dei carabinieri racconta come è riuscito a salvare la vita di un uomo che stava tentando il suicidio.
Estremi cronologici
1986
Tempo della scrittura
1986
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 5
Collocazione
DP/T

[...] Nel corso di una discussione

Luigi Fonti

Un esule volontario in Svizzera, all'inizio del secolo partecipa con intenso attivismo e consapevolezza al movimento del socialismo - sindacalismo dei fuoriusciti italiani a Lugano. Conosce intellettuali e politici anarchici e socialisti dell'epoca. Si sposa e ha due figlie, una delle quali sposa Vincenzo Gigante, comunista imprigionato, torturato e morto nel 1945. Attraverso la storia di Gigante, Fonti penetra nelle vicende del fascismo e della guerra.
Estremi cronologici
1877 -1945
Tempo della scrittura
1946 -1947
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
biografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 156
Collocazione
MP/00

25 anni di vita militare nei carabinieri

Ermes Galeasso

Nato in provincia di Cuneo, l'autore racconta i venticinque anni di servizio prestato nell'Arma dei carabinieri, dal 1947 al 1972. Elenca tutti gli spostamenti dal Veneto, al Piemonte fino alla Sicilia per poi tornare definitivamente a Torino. Svolge il suo servizio con diligenza e onestà; si costruisce una famiglia. Dopo il congedo entra come sorvegliante alla Fiat.
Estremi cronologici
1947 -1972
Tempo della scrittura
1996
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 50
Collocazione
MP/03

Cronache di...Giorni lontani e felici

Danilo Gigli

L'autore racconta la sua infanzia serena prima a Terni poi in Sicilia. A Catania cresce, studia, lavora, sempre vicino alla sua famiglia. Nel 1943 va militare in Piemonte dove lo sorprende l'Armistizio. Preso prigioniero dai tedeschi, è deportato in Germania, dove è costretto a fare diversi lavori, alcuni massacranti. Nell'aprile del '45 arrivano gli alleati, ma solo a fine luglio del 1945 riesce a far ritorno a Catania.
Estremi cronologici
1922 -1945
Tempo della scrittura
1991 -1996
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 763
Collocazione
MP/03

Gli anni di guerra 1943-1944

Lamberto De Pedis

Dal giorno del conseguimento del diploma, nel giugno 1941, alla liberazione di Roma dal dominio tedesco, attraverso brevi racconti col ricordo della lunga camminata per tornare a casa dopo l'8 settembre 1943, da Gioia del Colle a Roma, con l'attraversamento delle linee tedesche.
Estremi cronologici
1941 -1944
Tempo della scrittura
1997 -1998
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Formato Digitale: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 180
Collocazione
MG/03

Il passaggio

Emilio Cimberle

Dopo l'8 settembre 1943, un giovane ufficiale medico vicentino è preso prigioniero e condotto in diversi campi della Germania e della Polonia. Per uscirne accetta di far parte del ricostruito esercito di Salò. Evita però di sparare e farsi sparare, ma assiste a episodi di violenza, brutalità e saccheggi con sempre maggior disagio e paura. Sempre come medico si aggrega ai partigiani alla fine della guerra.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1998
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 112
Collocazione
MG/04

Diario di un richiamato

Goliardo Marzi

E' in corso la guerra in Africa Orientale, ma l'autore riesce ad evitarla. Scrive nel suo diario della vita come militare, degli amici che trova in caserma e del lavoro nell'officina meccanica che dà un senso alle sue giornate. Intanto vede partire molti commilitoni per la guerra.
Estremi cronologici
1935 -1936
Tempo della scrittura
1935 -1936
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 60
Collocazione
DP/05