Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 196

La mia storia

Lamin Sanneh

Un giovane originario del Gambia perde entrambi i genitori e alla ricerca di una vita migliore cambia molti Paesi. Dopo molte peripezie, nel 2016 arriva in Italia e nonostante le difficoltà è felice della sua nuova vita.
Estremi cronologici
1999 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
2 p.
Collocazione
MP/T3

Sopravvivere in mare e sperare in terra

Abubacar Koroma

Abubakar perde i genitori, uccisi dall'ebola, e decide di lasciare la Sierra Leone nel 2014. Dopo aver attraversato l'Africa giunge in Libia, dove viene arrestato perché sprovvisto di documenti. Uscito dal carcere, decide di lasciare la Libia e affronta il viaggio verso l'Italia. Attualmente vive nelle Marche, studia e sogna di lavorare in un'azienda agricola.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 2000-2017
Fine: 2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
5 p.
Collocazione
MP/T3

Viaggio disperato (Africa-Europa)

Dominion Ogieva

Dominion lascia la Nigeria a sedici anni, nella speranza di raggiungere l'Europa. Un durissimo viaggio attraverso il deserto del Sahara lo porta in Libia, Paese violentissimo da dove si imbarca per la traversata del Mediterraneo.
Estremi cronologici
2016 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
2 p.
Collocazione
MP/T3

La mia storia

Namory Doumbia

Namory lascia la Costa d'Avorio nel 2014 per colpa dei conflitti in atto nel Paese e approda in Libia, dove finisce imprigionato. Tornato libero, riesce a imbarcarsi per l'Italia e arriva a Lampedusa (AG) nel 2015, dopo un viaggio molto rischioso. Attualmente vive in Toscana.
Estremi cronologici
1989 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
2 p.
Collocazione
MP/T3

La mia vita dall'Africa all'Europa

Moussa (Musa) Baldeh

Moussa (Musa) lascia il Gambia nel 2013 insieme al fratello, trovatosi in condizioni difficili per un problema sul lavoro. Il ragazzo attraversa molti Paesi e giunge in Libia, dove finisce in prigione e vi resta sette mesi. Il viaggio attraverso il Mediterraneo lo porta in Sardegna, dove vive tuttora. Moussa sente molto la mancanza della madre e spera di poterla rivedere.
Estremi cronologici
2001 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
2 p.
Collocazione
MP/T3

E adesso sono qua...

Moussa Diao

Giovane sposo, Moussa lascia il Senegal una prima volta nel 2010, ma è costretto a tornare indietro perché ferito a una gamba. Due anni più tardi riparte, nonostante la moglie sia incinta. Attraversa il deserto, in un duro viaggio che lo porta in diversi stati, fino ad arrivare il Libia, dove è vittima della violenza dilagante nel Paese e decide di affrontare il viaggio per l'Italia. Soccorso in acque internazionali, arriva in Sicilia e si sposta poi nel Nord Italia. Attualmente Moussa vive a Lodi, dove si è integrato, ha imparato l'italiano, si è fatto degli amici e svolge attività di volontariato. Sogna di fare il fabbro, come in Senegal, e di avere una pr...
Estremi cronologici
1992 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
6 p.
Collocazione
MP/T3

Sogni spezzati

Koa Dominique Boa

Koa Dominique decide di lasciare il proprio Paese durante la guerra civile che segue alle elezioni del 2010 e cerca di raggiungere la Francia con un viaggio aereo, senza però riuscirci. Rimandato indietro dal Marocco, è costretto a trovare una strada alternativa per arrivare in Europa. Attraversa dunque con molti rischi il deserto e giunge in Libia, dove vive momenti di grande difficoltà e da dove si imbarca per il viaggio che attraverso il Mediterraneo lo conduce, non senza pericoli, in Sicilia. Trasferito in Veneto, chiede protezione internazionale ma la commissione respinge la sua richiesta e Boa decide di presentare ricorso.
Estremi cronologici
2010 -2016
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
46 p.
Collocazione
MP/Adn2

Da un Dio qualunque

Fatima , Nadia Pagni

Fatima vive un'infanzia molto difficile e conosce la violenza fin dalla più tenera età. Giovanissima, lascia la famiglia e il suo Paese di origine, diventa madre, vive esperienze durissime ma è determinata a non arrendersi. La memoria è frutto di un racconto orale rielaborato in forma scritta da persona diversa dall'autrice.
Estremi cronologici
1972 -2007
Tempo della scrittura
2007
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
221 p.
Collocazione
MP/Adn2

The true journey

Lamin Sillah

In quattro video, attraverso disegni e immagini, Lamin racconta il durissimo viaggio che lo ha portato dall'Africa all'Italia.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 2000-2017
Fine: 2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Formato Digitale: 1
Formato Digitale: 1
Collocazione
MP/T3

[...] cari fratelli

Suliman Jallo

Suliman lascia il Mali e arriva in Libia, dove vorrebbe restare e trovare un lavoro. La violenza che domina il Paese - e che anche lui subisce - lo costringe però a continuare il viaggio e così Suliman arriva in Italia attraversando il Mediterraneo. All'inizio incontra qualche difficoltà legata alla lingua e alla differenza di cultura, ma adesso si trova bene, vuol restare in Italia e lavorare per la Croce Rossa.
Estremi cronologici
-2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
1 p.
Collocazione
MP/T3