Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 36

C'era una volta...Il Bgt. "Monte Canin"

Ennio Moreale , AA.VV.

La storia del Bgt. "Monte Canin", aderente alla "Osoppo Friuli", attraverso le testimonianze di alcuni componenti della divisione: Tau, Otto, Regolo, Grillo, Athos e Adria - questi i loro nomi di battaglia - ci spiegano perché sono diventati partigiani e rievocano le temerarie azioni che li hanno visti protagonisti, dagli scontri armati con i tedeschi, alla collaborazione con il comando aglo-americano, fino alla sfilata trionfale di Udine.
Estremi cronologici
1944 -1945
Tempo della scrittura
1994 -1995
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
poesie
canzoni
Fotografie
zibaldone
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 137
Collocazione
MG/00

Le mie memorie

Vincenzo Coccia

Rimasto orfano all'età di dieci anni, cresciuto in collegio, diciottenne si arruola volontario nell'esercito e parte per l'Africa Orientale. Farà le guerre coloniali, partecipando anche ad operazioni di polizia per scovare i ribelli indigeni, e supererà indenne la sconfitta italiana per mano degli inglesi, intraprendendo successivamente attività di contrabbando e spionaggio. Tornerà infine in Italia per prendere moglie e farsi una famiglia.
Estremi cronologici
1912 -1953
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 127
Collocazione
MG/01

Il prezzo della libertà

Tarcisio Braga

All'indomani dell'8 settembre, dopo un inutile tentativo di raggiungere a piedi il confine italo-slavo insieme a un suo compaesano, un giovane mitragliere, fatto prigioniero e deportatato dai tedeschi, viene costretto al duro lavoro della miniera: sconfitta l'iniziale ostilità della popolazione civile e imparato il tedesco, sarà lucido testimone del crollo del Reich e del trionfo del'esercito alleato.
Estremi cronologici
1942 -1946
Tempo della scrittura
1992 -1993
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 160
Collocazione
MG/01

Dal tempo di Faccetta Nera alla bandiera nera di Ponte Perati

Pietro Lorenzo Patanè

L'avventura africana di un ufficiale volontario delle truppe coloniali che, dopo aver fatto la guerra d'Abissinia, partecipa alla colonizzazione svolgendo l'incarico amministrativo di "residente" in una remota località dell'Etiopia. Rimasto ferito in combattimento sul fronte greco-albanese, nel dopoguerra si dedicherà al recupero delle salme dei caduti di guerra in Africa.
Estremi cronologici
1935 -1970
Tempo della scrittura
1998 -1999
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
cronaca
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 194
Collocazione
MG/01

[...] Apprendiamo dal portiere

Orazio Antonacci

Nella notte i carri armati sovietici invadono la Cecoslovacchia, l'autore si trova nei luoghi della vicenda. Per cinque giorni, ora per ora, è testimone del dramma vissuto dalla popolazione cecoslovacca, (soprattutto giovani) che tenta di opporsi con ogni mezzo ai carri armati inviati.
Estremi cronologici
1968
Tempo della scrittura
1968
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Fotografie
Consistenza
pp. 9
Collocazione
DV/T2

La mia historia: a mani vuote

Sibiry Togola

Un giovane maliano lascia il Paese di origine nel 2012 in seguito all'attacco armato del villaggio in cui vive. Trascorso un durissimo periodo in Libia, arriva in Italia attraversando il Mediterraneo.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1990-1999
Fine: 2019
Tempo della scrittura
2019
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
5  p.
Collocazione
MP/T3