Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 2208

[...] Cara Mima

Giorgio Chelotti

Durante la Seconda guerra mondiale, un militare che partecipa alla Campagna di Russia scrive alla moglie lettere dal fronte. Rimpatriato a causa di un congelamento ai piedi, trascorre un periodo in ospedale e poi continua il suo servizio volontario nella Milizia Confinaria, proseguendo la corrispondenza con l'amata consorte.
Estremi cronologici
1942 -1945
Tempo della scrittura
1942 -1945
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
31 p.
Collocazione
E/19

Io ricorderò sino alla fine

Massimo Corci

Un uomo, nato e cresciuto nel milanese negli anni del boom economico, racconta episodi della sua infanzia e prima adolescenza. La famiglia, gli amici, la scuola e le vacanze al mare sono i temi principali della sua narrazione.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1964-1966
Fine presunta: 1970-1975
Tempo della scrittura
2017 -2018
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
47 p.
Collocazione
MP/19

30 anni di ricordi tra il serio e il faceto

Maria (Franca) Fiornovelli

Una donna di origine toscana, nata sul finire degli anni Venti, ripercorre la sua vita dall'infanzia al matrimonio. La famiglia, gli studi, le difficoltà della guerra, i viaggi, le amicizie e l'amore per il marito sono i temi principali del suo racconto.
Estremi cronologici
Inzio: 1927
Fine presunta: 1957-1958
Tempo della scrittura
2014 -2015
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
121 p.
Collocazione
MP/19

Il punto è l'amore in sé e per sé

Eleonora Fortini

Una giovane toscana appunta nel corso di un decennio pensieri, riflessioni e fatti quotidiani, dando vita a pagine fortemente introspettive.
Estremi cronologici
1997 -2015
Tempo della scrittura
2005 -2015
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotocopia originale: 1
Consistenza
54 p.
Collocazione
DP/19

[...] Le vacanze io le ho passate a Firenze

Liliana Fourniol

Una giovane fiorentina scrive un diario che si concentra in particolare in un periodo di dodici mesi a partire dal settembre del 1943. La preoccupazione per la mancanza di notizie del marito militare e la cronaca dei numerosi bombardamenti subiti dalla città sono gli elementi principali del suo racconto quasi quotidiano, dove non mancano episodi di vita familiare, lavorativa e sociale.
Estremi cronologici
1929 -1944
Tempo della scrittura
1929 -1944
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Elaborato scolastico
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
82 p.
Collocazione
DG/19

[...] Mia adorata Amelia

Paolino Caltagirone

L'autore, già in servizio all'Arma dei Carabinieri, scrive all'amata moglie Amelia da Firenze, dove sta facendo un corso per sottufficiale. Lei vive a Mantova con la figlia Carmelina ed è in attesa del secondo figlio, cosicché Paolino cerca di fargli sentire la propria presenza con lettere che scrive tutti i giorni. Riesce ad avere una piccola licenza prima del lieto evento ma riguardo alla nascita, cui lui vorrebbe assistere, il piccolo Giovani arriverà pochi giorni prima di questa. A novembre parte per la Russia e da lì il 12 dicembre scrive una lunga lettera alla moglie dicendole che sta molto bene, che è ingrassato, e le fa mille raccomandazioni, con gl...
Estremi cronologici
1939 -1942
Tempo della scrittura
1939 -1942
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
95 p.
Collocazione
E/18

[...] L'eroe di Cassala

Gilberto Gaino , AA.VV.

Nei primi anni della Seconda guerra mondiale, un tenente pilota in servizio in Africa scrive alla donna che ama. Altre missive, alcune delle quali con mittenti e destinatari differenti, completano il corpus della corrispondenza.
Estremi cronologici
1940 -1942
Tempo della scrittura
1940 -1942
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
27 p.
Collocazione
E/19

Diario di Paolino Gervasi e Giovannina Gerratana

Francesco Paolo Gervasi

Un militare siciliano in servizio in un paesino dell'isola durante la Seconda Guerra mondiale si innamora di una ragazza e scrive un diario dedicato a lei, nel quale annota anche vicende legate all'evolversi del conflitto tra il 1943 e il 1944.
Estremi cronologici
1943 -1944
Tempo della scrittura
1943 -1944
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotocopia originale: 2
Consistenza
63 p.
Collocazione
DP/19

La mia giovinezza fugace ad Alimena

La Marca Salvatore

Un uomo scrive una memoria della sua vita a partire dagli anni dell'infanzia, vissuti in un paesino del palermitano in una famiglia contadina. Sposatosi alla vigilia della Seconda guerra mondiale, lavora come calzolaio e accoglie la nascita di tre figli. Negli anni Sessanta emigra in Germania, prima da solo e poi insieme alla famiglia, nella speranza di migliorare la propria condizione economica. Vent'anni dopo, è soddisfatto di quanto realizzato e attende il momento in cui potrà rientrare in Italia.
Estremi cronologici
1920 -1981
Tempo della scrittura
1978 -1981
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
126 p.
Collocazione
MP/19

Ricordi

Letizia Lucchese

Una donna nata a Palermo negli anni Venti racconta la sua vita dall'infanzia alla maturità. La vita quotidiana e familiare, la scuola, il difficile periodo della Seconda guerra mondiale, il matrimonio e la nascita delle due figlie, il lavoro e la figura del marito, le vacanze e i mutamenti socio-economici del dopoguerra sono gli aspetti principali del suo racconto.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1928-1930
Fine presunta: 1968-1980
Tempo della scrittura
2014 -2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
169 p.
Collocazione
MP/19