Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 113

Sette Natali ed una Pasqua

Tatiana Quercia

Figlia di una russa, profuga zarista, e di un funzionario dell'ambasciata italiana di Costantinopoli, l'autrice vive con il cugino Igor e l'amica Galia tutti i contrasti che derivano dalle diverse origini culturali e religiose, che si esaltano in occasione delle diverse ricorrenze natalizie, fino a quella in cui Galia vivrà un disperato amore.
Estremi cronologici
1926 -1996
Tempo della scrittura
1995 -1996
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 88
Collocazione
MP/97

All'Est niente di nuovo...

Luigi Pellegrini

Riordinati al ritorno, gli appunti di un viaggio in comitiva nell'Est europeo, prima del "disgelo": i difetti del turista italiano, alla ricerca del caffè espresso e di souvenir a buon mercato, ma anche le contraddizioni di paesi che, ricchi di storia e di cultura, sono stati appiattiti dal socialismo reale.
Estremi cronologici
1987
Tempo della scrittura
1987
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 45
Collocazione
DV/99

C'ero anch'io...

Leonardo Algardi

Autobiografia di un "figlio del secolo" protagonista come "afascista" della vita culturale italiana nel Ventennio e anche dopo: dall'adesione al movimento futurista all'attivismo nei gruppi universitari fascisti, dalla passione per l'aviazione a quella per il cinema che gli consentirà di frequentare molti personaggi famosi e di assistere alla nascita del Centro sperimentale di cinematografia.
Estremi cronologici
1910 -1998
Tempo della scrittura
1998
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 3
Consistenza
pp. 194
Collocazione
MP/99

Nel divenire

Sara Cerrini

Diario personale di un'ex insegnante con la passione della pittura: nell'arco di quasi dieci anni, una storia ricca d'incontri intellettuali, di vacanze rilassanti, di un tenero rapporto con il marito. Come sottofondo il paesaggio toscano e una rete infinita di riflessioni e di intimità.
Estremi cronologici
1980 -1989
Tempo della scrittura
1980 -1989
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 708
Collocazione
DP/00

La Mantellina

Maria Pirazzoli

Una pensionata, per molti anni governante in casa di un noto germanista e traduttore, ne ricorda la figura, le doti intellettuali ed umane, gli amici che lo frequentavano e la forte dedizione all'insegnamento universitario.
Estremi cronologici
1908 -1996
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
biografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 31
Collocazione
MP/Adn2

L'anno prima della guerra

Jolanda Ridolfi

Piccole vicende quotidiane affidate al diario di un anno, con qualche ricordo nostalgico, la vita culturale, i fine settimana trascorsi con il marito a Trevignano, la gita a Trieste e la crociera fluviale da Mosca a San Pietroburgo. Il diario termina con i commenti sulla tragedia dell'11 settembre 2001.
Estremi cronologici
2001
Tempo della scrittura
2001
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 140
Collocazione
DP/02

Giornata in pillole di una pittrice casalinga

Maria Grazia Giovannetti

Un anno nella vita di una casalinga toscana, residente in Liguria, le cui giornate sono scandite dai ricordi di un'infanzia segnata dalla perdita della madre, dal rapporto sereno con i figli e nipoti, dalle vacanze nell'entroterra ligure e dalla sua attività di pittrice. La realizzazione di tele, la scelta dei colori e l'allestimento di alcune mostre, sono il mezzo con cui allentare tensioni e superare piccole difficoltà.
Estremi cronologici
2001
Tempo della scrittura
2001
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
ricordi
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 365
Collocazione
DP/03

[...] Carissimo Paolo,

Giacomo Abate , Paolo Machiavelli

Il corposo scambio epistolare intercorso tra due amici, uno dei quali è detenuto nel carcere di Chiavari: riflessioni sulla politica e sulla condizione carceraria. L'uno politico, l'altro dirigente in pensione, delineano entrambi la storia d'Italia dei primi anni Ottanta: un viaggio attraverso casi giudizari, tra cui quello Tortora, con forme di pubblica corruzione e riflessioni sulle scelte di vita individuali.
Estremi cronologici
1983 -1984
Tempo della scrittura
1983 -1984
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 288
Collocazione
E/03

Vienna-Budapest: a pedali lungo il Danubio (Istruzioni per l'uso)

Silvia Montevecchi

Da Bologna a Budapest in bicicletta: il diario di un insolito viaggio alla scoperta del fascino dei paesi dell'est, in cui il paesaggio, naturale e architettonico, evoca atmosfere passate.
Estremi cronologici
2002
Tempo della scrittura
2002
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 8
Collocazione
DV/T2

Una vita in viaggio

Danilo Cini

Dagli anni Sessanta in giro per l'Italia, regione per regione, con la 500, fino alla perlustrazione dell'Europa e degli altri continenti, preparata sempre con puntiglio e dopo molte letture. Il racconto si conclude con alcuni consigli per affrontare un viaggio in terra di Toscana.
Tempo della scrittura
2002
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 7
Collocazione
MP/T2