Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 1539

[...] Piacere

Luisa

Il matrimonio come prigione che impedisce di pensare e di manifestare la propria personalità: sposatasi giovanissima con un uomo arido e violento, l'Autrice, vittima di un esaurimento nervoso, sceglie per amico un diario cui confida i soprusi del marito e la difficoltà di educare i figli, turbati da un ambiente famigliare privo di amore.
Estremi cronologici
1970 -1984
Tempo della scrittura
1970 -1984
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Dattiloscritto: 3
Formato Digitale: 1
Allegati
Fotografie
Consistenza
pp. 204
Collocazione
DP/90

Un seminario incompiuto su autobiografie di studenti: un''autobiografia

AA.VV.

Durante un seminario universitario sull'autobiografia nasce l'idea di raccogliere e confrontare le esperienze personali dei partecipanti. Superata l'iniziale difficoltà di scrivere parlando di sè emergono l'infanzia, le amicizie, le aspirazioni e anche i segreti più intimi dei ragazzi degli anni Novanta. Il risultato finale è un coacervo di storie diverse riunite dalla voglia di comunicare e raccontarsi.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1970-1979
Fine: 1996
Tempo della scrittura
1994 -1996
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
saggio
racconti
zibaldone
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 75
Collocazione
A/Adn

La voce del silenzio

Pasqua Marino

Un'adolescente sofferente d'asma annota i fatti quotidiani, le amicizie, le delusioni. La morte del padre, gravemente ammalato, e la scoperta della tossicodipendenza del fratello la faranno crescere in fretta fino alla scoperta di non avere più bisogno di confidarsi con il diario.
Estremi cronologici
1978 -1988
Tempo della scrittura
1978 -1988
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 63
Collocazione
DP/90

[...] Gentilissima

AA.VV.

Un preside in attesa del pensionamento, una diciottenne dallo scarso rendimento scolastico, una donna innamorata, un parroco calabrese e un prete "spretato", scrivono a un'amica psicoanalista parlando dei loro problemi e delle loro insicurezze, ma anche di letteratura e di filosofia.
Estremi cronologici
1984 -1997
Tempo della scrittura
1984 -1997
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 269
Collocazione
A/Adn

La meraviglia della vita umana

AA.VV.

Temi di studenti del triennio delle scuole medie superiori - dai 16 ai 19 anni - dal contenuto autobiografico, raccolti e commentati dal loro insegnante Mario Ciofo: un viaggio nel mondo degli adolescenti e un modo per dare voce alle idee e ai sogni della "generazione x".
Estremi cronologici
1991 -1995
Tempo della scrittura
1991 -1995
Tipologia testuale
Esercitazione scolastica
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 186
Collocazione
A/Adn

[...] La mia voglia

Laura Capone

La delusione per la fine di una storia d'amore importante, il dolore per la morte della madre, l'insoddisfazione causata da un lavoro precario, l'ossessionante gelosia di un "padre padrone": tutto questo nel diario di una donna, alla soglia dei trent'anni.
Estremi cronologici
1991 -1997
Tempo della scrittura
1992 -1997
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Epistolario
poesia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 403
Collocazione
DP/Adn

Una pagina della mia vita tolta dal mio diario

Rosa Maria Dominici

"Pagine ascoltate il mio pianto, se pianto può esservi ancora tra le mie palpebre aride". Il sofferto soliloquio di una donna rimasta sola dopo la morte del marito e del figlio, come tentativo per trovare consolazione al dolore.
Estremi cronologici
1950 -1996
Tempo della scrittura
1963 -1996
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
poesie
ricordi
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Allegati
Consistenza
pp. 590
Collocazione
DP/Adn

[...] Io

Nicolò Ferjancic

Appunti sul reale e aforismi di uno scrittore cinquantenne, dall'esistenza precaria: in attesa che lo sfratto che gli è stato intimato diventi esecutivo, si racconta descrivendo la propria ossessione per le donne calve, l'intolleranza nei confronti degli ebrei, il disprezzo per il Dalai Lama e per Gorbacev, l'ammirazione per Ceausescu e Gheddafi.
Estremi cronologici
1984 -1997
Tempo della scrittura
1984 -1997
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
zibaldone
poesie
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Allegati
Consistenza
pp. 3558
Collocazione
DP/Adn

[...] Je suis née

Justine Guillery

Un'autobiografa francese del XIX secolo: l'autrice, nata nell'anno dello scoppio della rivoluzione francese, dopo aver assistito allo sfascio della sua famiglia, per far fronte all'indigenza si dedica all'insegnamento, continuando però a coltivare la passione per le "belles lettres" e per la filosofia. In lingua francese.
Estremi cronologici
1789 -1846
Tempo della scrittura
1825 -1846
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
poesie
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 444
Collocazione
MP/Adn

Il diario più o meno scolastico

AA.VV.

La proposta di scrivere un "libro vero" si traduce nella stesura di un diario collettivo che riassume un anno di vita di una classe di scuola media fiorentina e offre uno spaccato del mondo degli adolescenti.
Estremi cronologici
1991 -1992
Tempo della scrittura
1991 -1992
Tipologia testuale
Esercitazione scolastica
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 84
Collocazione
A/Adn