Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 50

[...] Carissima Suor Gervasia

AA.VV.

Un viaggio nelle carceri italiane attraverso le lettere inviate a Suor Gervasia: ergastolani, detenuti politici, transessuali e tossicodipendenti che, si proclamano innocenti e le chiedono soldi e raccomandazioni, ma anche conforto e comprensione.
Estremi cronologici
1980 -1990
Tempo della scrittura
1980 -1990
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 906
Collocazione
A/Adn

[...] Negli ultimi decenni

Franco Bonisoli

Venticinque giorni di digiuno come "scelta di vita": un brigatista rosso condannato al carcere speciale, dove "si è espropriati di se stessi", tenta di sentirsi ancora vivo provocando la propria morte fisica. Ma, dopo l'intervento di medici e politici, lo sciopero della fame viene interrotto.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1900-1999
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 16
Collocazione
MP/Adn

I giorni dell'ombra

Guido Petter

Diario di un professore universitario che visse a Padova, soffrendo umiliazioni e percosse, gli anni dell'offensiva studentesca ispirata da Autonomia operaia.
Estremi cronologici
1979 -1990
Tempo della scrittura
1979 -1990
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 5
Consistenza
pp. 227
Collocazione
DP/91

Utopie e realtà:il 77

Anna Rita Pizzioli

La complessa natura di un pensiero denso di convinzioni politiche riemerge in un diario sul 1977, anno in cui una giovane studentessa universitaria raccontava le proprie esperienze, fra realismo pratico e speranze rivoluzionarie.
Estremi cronologici
1977 -1980
Tempo della scrittura
1977 -1980
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 3
Consistenza
pp. 179
Collocazione
DP/86

Colpo alla nuca. Memorie di un sopravvissuto.

Sergio Lenci

Obiettivo dei terroristi di Prima linea, un architetto romano, specializzato nell'edilizia carceraria, subisce un attentato. Nonostante un colpo alla nuca, egli sopravvive, con una pallottola nel cranio e un grande desiderio: capire il perchè del terrorismo e il senso, se esiste, della violenza quale forma di lotta.
Estremi cronologici
1980 -1987
Tempo della scrittura
1982 -1987
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 8
Integrazione
Consistenza
pp. 251
Collocazione
MP/87

[...] Dopo la dolorosa vicenda

Armando Rebella

Un carabiniere in pensione, subito dopo la perdita della moglie, redige un diario, in cui registra i fatti di ogni giorno: le visite degli amici e dei nipoti, le brevi vacanze, le lunghe passeggiate sul litorale ligure, in compagnia del ricordo dell'amata consorte.
Estremi cronologici
1973 -1980
Tempo della scrittura
1973 -1980
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Allegati
Consistenza
pp. 1940
Collocazione
DP/Adn

Cinque anni sul falsopiano

Dario Arzani

Le difficoltà e le soddisfazioni di cinque anni di scuola per lavoratori, fino al diploma di perito industriale, sullo sfondo delle tensioni sociali presenti nel panorama politico nazionale, all'epoca delle Br.
Estremi cronologici
1977 -1982
Tempo della scrittura
1982 -1986
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 171
Collocazione
MP/92

Nella pelle dell'asino

Maria Giovanna Pagano

L'amore fra un'insegnante di filosofia e un vecchio "compagno" conosciuto durante gli anni della lotta studentesca ed oggi rinchiuso in carcere per fatti di terrorismo. Innamorarsi di quest'uomo è come reinnamorarsi delle proprie idealità politiche perdute, di cui lui è pur sempre un interprete, anche se in forme che lei non condivide.
Estremi cronologici
1977 -1983
Tempo della scrittura
1983 -1984
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 40
Collocazione
MP/95

Una vita in corsia di sorpasso

Cesare Rosa

Un banchiere che si muove nelle zone alte del mondo finanziario rievoca nella sua memoria autobiografica i punti di contatto fra la propria esperienza tecnica e la vita politica, nei cinquantadue anni che passano fra il primo dopoguerra, l'epoca del terrorismo e la caduta del comunismo.
Estremi cronologici
1945 -1997
Tempo della scrittura
1997
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 179
Collocazione
MP/98

Non gettare ricordi dai finestrini

Giancarla Ceppi

Un viaggio geografico e della memoria, attraverso luoghi, personaggi ed episodi degli anni Settanta, partendo da Torino per attraversare tutta la penisola. La vita del carcere, la politica, la droga e l'idealismo raccontati da un'insegnante di sinistra che non vuole dimenticare chi ha lottato, a rischio della propria vita, convinto di poter cambiare il sistema.
Estremi cronologici
1977 -1987
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1990-1999
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 103
Collocazione
MP/99