Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 33

Infanzia in paese

Marina Cavanna

I personaggi e le storie di un piccolo borgo arrocato sull'Appennino ligure, rivissuti con nostalgia da una casalinga pittrice che vi ha trascorso, nel dopoguerra, gli anni dell'infanzia.
Estremi cronologici
Inzio: 1945
Fine presunta: 1950-1959
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
racconti
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 39
Collocazione
MP/86

Diario amaro

Maria Curia

Lo sfogo amaro di una donna accusata di "portare male": il suo girovagare per Roma è accompagnato dagli insulti e dai gesti scaramantici dei passanti timorosi che la iettatrice possa far loro il malocchio.
Estremi cronologici
1984 -1986
Tempo della scrittura
1984 -1986
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Allegati
Consistenza
pp. 34
Collocazione
DP/87

[...] Noi eravamo tanti figli

Giuseppe D'Aprile , Agnese Petracci

Due anziani coniugi marchigiani raccontano in dialetto episodi della loro vita contadina alla figlia Veneranda, che ha studiato. Dopo la morte della madre, quest'ultima inizia a tradurre in italiano e a trascrivere quelle storie d'altri tempi nel tentativo di fermare i ricordi famigliari.
Estremi cronologici
1947 -1960
Tempo della scrittura
1986 -1987
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
racconti
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Consistenza
pp. 137
Collocazione
A/88

Il tempo della festa

Francesco Acciarroni

Un impiegato rievoca il periodo della fanciullezza e dell'adolescenza trascorse in un paesino delle Marche: attraverso il racconto delle feste popolari, dei giochi d'infanzia, dei primi approcci con le ragazze emerge lo spirito di quel mondo ormai perduto.
Estremi cronologici
1940 -1951
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 296
Collocazione
MP/89

Lido e la tromba - E simili cose realmente avvenute

Florio Bianconi

Lido era un ragazzo di campagna un po' sordo che s'era intestato di voler suonare la tromba nella banda cittadina ma, poco prima del debutto, morì schiacciato da un carro. Questa e altre storie avvenute nel paese del senese dove l'Autore trascorse parte dell'infanzia.
Estremi cronologici
1950 -1960
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 87
Collocazione
MP/90

Le nuvole

Rosanna Chiocchia

Storia di un amore respinto: durante una vendemmia nella campagna senese, una pittrice, sposata con un inglese, s'innamora, non corrisposta, di un viticoltore sessantenne che le ricorda il padre e che può farle trovare una maggiore consapevolezza di sè.
Estremi cronologici
1985 -1988
Tempo della scrittura
1987 -1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 136
Collocazione
MP/90

Damaride

Santa Bellino

Al ritorno dalla guerra, un falegname, futuro padre dell'autrice, scopre che la moglie è morta di spagnola, lasciandolo solo con due figli da crescere: sposerà Damaride, la sorella di lei, con cui avvierà una discendenza numerosa. Una saga famigliare segnata da problemi economici, fidanzamenti rotti, matrimoni falliti ma soprattutto dalla prematura scomparsa di un fratello dell'autrice, stroncato dalla tubercolosi.
Estremi cronologici
1920 -1946
Tempo della scrittura
1992 -1996
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Allegati
Consistenza
pp. 43
Collocazione
MP/Adn

Zibaldino

Attico Dadone

Aneddoti e ricordi, spesso in chiave di dolorosa ironia, di un pensionato torinese, morto suicida nel 1974: tre matrimoni, la dirigenza politica del Pnf, due guerre, la prigionia sia nella prima che nella seconda, la nascita di un figlio cerebroleso, tra gli episodi più sentiti di un'esistenza intensamente vissuta.
Estremi cronologici
1906 -1974
Tempo della scrittura
1968
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
zibaldone
ricordi
poesie
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 621
Collocazione
MP/Adn

[...] Avevo 10 anni

Michele Cannataro

Tre episodi d'infanzia: la rocambolesca fuga da un fantasma - sotto le cui spoglie si celava in realtà il fratello -, la preparazione delle "castagnole" - fuochi d'artificio di fattura casereccia - e il pellegrinaggio votivo al santuario di san Francesco di Paola.
Estremi cronologici
1959 -1962
Tempo della scrittura
1995
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Trascrizione a mano: 1
Consistenza
pp. 9
Collocazione
MP/T

[...] Innanzi tutto devo elogiarvi

Sergio Corsetti

Autobiografia di un "sensitivo": orfano di padre, dopo un'infanzia trascorsa in collegio, farà il sarto, il carpentiere, il commerciante e l'operaio, sempre guidato, nelle sue scelte, da premonizioni e doti paranormali.
Estremi cronologici
1941 -1991
Tempo della scrittura
1994
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Trascrizione a mano: 1
Consistenza
pp. 10
Collocazione
MP/T