Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 56

Le mie memorie scritte nel'Isola della Quarantina

Antonio De Piero

Approdato all'isolamento per quarantena dopo decenni di emigrazioni fra l'impero austroungarico e il Nord America, un cittadino di Pordenone si mette a raccontare tutte le sue "disavventure" di manovale e minatore, affrontate per sopravvivere con la sua famiglia.
Estremi cronologici
1875 -1922
Tempo della scrittura
1922
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 5
Allegati
Consistenza
pp. 50
Collocazione
MP/93

[...] Di un qualunque terzo piano

Raul Rossetti

Da un difficile rapporto con i superiori nel corpo della marina militare, ad una posizione di comando nel fondo di una miniera di carbone a Liegi, la carriera di un "amatore" vicentino dalle spalle forti e dal cuore tenero.
Estremi cronologici
1929 -1953
Tempo della scrittura
1953
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 216
Collocazione
MP/88

Grande Disastro Della Mina di Cherry, Ills, 13 Novembre 1909

Antenore Quartaroli

E'il resoconto, documentato da fotografie d'epoca, dello scoppio di una miniera in Illinois. Sopravvissuto alla strage, è stato liberato dai soccorsi dopo essere rimasto sepolto vivo per otto giorni. Nella strage molti sono stati i morti, i superstiti erano provati dalla fame, dal freddo e dalle ferite riportate durante il crollo. Allegata una breve lettera alla moglie.
Estremi cronologici
1909
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
cronaca
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Fotografie
Consistenza
pp. 36
Collocazione
DP/Adn

[...] Sono nato l'8 novembre

Italo Losi

Figlio di un minatore e di una bracciante agricola, si ritrova minatore anch'egli a quindici anni: dove abita, per un ragazzo che ha bisogno di lavorare, non ci sono alternative. E' quello il lavoro che svolgerà sino alla pensione, militando nel Partito comunista e tentando di trovare un lavoro meno massacrante.
Estremi cronologici
1909 -1979
Tempo della scrittura
1991
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 47
Collocazione
MP/Adn

Pianto in miniera

Adriano Zana

Un giovane appena diplomato va a lavorare in una miniera in Belgio,con la speranza di essere trasferito in fabbrica. Dopo tre mesi di lavoro sotto terra, torna deluso a casa.
Estremi cronologici
1948
Tempo della scrittura
1948
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 2
Collocazione
DP/T

Due volte prigioniero: dei tedeschi prima, degli slavi dopo.

Pasquale Baldi

Prigioniero dei tedeschi dall'ottobre del 1943, un ufficiale dei carabinieri è assegnato ai lavori forzati in miniera, poi al lavoro agricolo in Austria, presso privati; guadagnata la frontiera della Slovenia, cade in mano ai partigiani di Tito. Per la seconda volta ricorda in una memoria quegli eventi.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1980
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 135
Collocazione
MG/92

Nato sotto il segno dell'Ariete il giorno del Venerdì Santo

Elio Berardi

Un brigadiere in pensione racconta la giovinezza di guerra e prigionia, il ritorno a casa e l'ingresso nell'arma dei carabinieri, che lo porterà a girare l'Italia con ricchezza di esperienze diverse.
Estremi cronologici
1923 -1993
Tempo della scrittura
1993
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 111
Collocazione
MP/94

Venti anni della mia vita

Giuseppe Gucciardino

A undici anni va a lavorare in miniera: a vent'anni volontario nell'esercito dove diventa maresciallo, volontario anche per la guerra civile in Spagna e per la guerra mondiale, finisce deportato in Germania dove rifiuta di collaborare. Tornato in patria, riprende il suo lavoro di maresciallo dell'esercito e ci anticipa che sarà capitano nel ruolo d'onore, a sessantasette anni.
Estremi cronologici
1926 -1947
Tempo della scrittura
1973 -1993
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 638
Collocazione
MP/94

Dal buio della miniera alla luce della libertà

Libero Santoni

Attorno alla figura di un parroco si concentrano le forze antifasciste di un piccolo paesino e dei lavoratori delle sue miniere. E' una rete di partigiani sotterranea che parte con l'organizzazione di scioperi, per poi darsi alla guerriglia e all'arruolamento volontario nell'esercito di liberazione nazionale.
Estremi cronologici
1921 -1955
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 135
Collocazione
MG/85

Quasi una vita

Giuseppe Cadelli

Un sacerdote che insegna lettere nella scuola media traccia un profilo della propria infanzia e adolescenza per arrivare all'esperienza che dà l'impronta ai suoi interessi e alle sue scelte, documentate con riferimenti storici, scientifici e letterari.
Estremi cronologici
1932 -1996
Tempo della scrittura
1991 -1996
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 248
Collocazione
MP/97