Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 1574

Dedicato alla mia famiglia

Flavio Mulazzani

Un ottantenne riminese ripercorre le tappe più importanti della propria vita, a partire dall'immediato dopoguerra, quando è ancora bambino. Gli anni del boom economico sono ricchi per lui di opportunità in campo occupazionale e riesce così ad acquisire la stabilità necessaria a "mettere su famiglia". Sposatosi con una giovane concittadina che ama profondamente e che gli dà due figli, trascorre con lei quasi mezzo secolo e continua ad amarla anche dopo averla persa a causa di un male incurabile che ha la meglio su di lei dopo una dura e coraggiosa battaglia.
Estremi cronologici
1945 -2014
Tempo della scrittura
2017 -2018
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
95 p.
Collocazione
MP/Adn2

Diario di Sorrentino Gaetano - Maggiore di Fanteria

Gaetano Sorrentino

Diario di viaggio per accompagnare uomini e merci che l'autore compie in un mese da Verona a Millerov, in Russia, e rientro. Annota tutto ciò che vede al suo passaggio, con occhio maturo e critico: le sofferenze del popolo polacco ridotto alla fame, un gruppo di ebrei ai lavori forzati, sorvegliati e frustati da teutoni inumani. Nel freddo pungente, fino a 20 gradi sotto zero, sogna e prega di poter rientrare a casa dalla sua famiglia.
Estremi cronologici
1942
Tempo della scrittura
1942
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotocopia originale: 1
Allegati
Consistenza
17 p.
Collocazione
DV/18

Piccola storia di un'Amicizia e di un grande uomo

Patrizia Cecconi

Una donna ricorda gli anni dell'infanzia e della giovinezza, concentrandosi sulla figura del padre e sulla sua amicizia con un giovane antifascista morto a Mauthausen. La storia personale e familiare sono per lei spunto per una più generale riflessione storica ed etica.
Estremi cronologici
Inzio: 1952
Fine presunta: 1970-2020
Tempo della scrittura
2020 -2020
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
19 p.
Collocazione
MP/T3

[...] Appena arrivati a Trieste

Luca Pellegrini

Una vita in mare, per un ragazzo che a 16 anni, nel 1822, rimane orfano di padre e viene imbarcato per la prima volta come mozzo su un veliero che fa il piccolo cabotaggio dal golfo di Trieste e Venezia. E' un epoca in cui l'Adriatico bagna le coste dell'Impero austriaco e le navi che solcano le acque sono ancora, in gran parte, quelle a vela. Luca diventa un uomo, ancor prima che capitano, battendo a palmo i principali porti e le località più recondite del Mediterraneo. Scopre la vita e osserva, compara culture caleidoscopiche che si sovrappongono in un fazzoletto di mondo, da Smirne a Costantinopoli. Proprio nella capitale dell'Impero ottomano trova l'imba...
Estremi cronologici
1831 -1850
Tempo della scrittura
1831 -1850
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 2
Originale autografo: 1
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
148 p.
Collocazione
MV/18

Memorie di un centenario

Lino Allegri

Un centenario toscano racconta la sua vita a partire dall'infanzia, segnata dalla prematura morte prima della madre e poi del padre. Impegnato nel lavoro fin da piccolo, svolge varie attività professionali, superando diverse difficoltà. Sposato e padre di quattro figlie, è appassionato di viaggi e raggiunta la stabilità economica visita diverse parti del mondo.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1918-1920
Fine: 2016
Tempo della scrittura
2014 -2016
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
88 p.
Collocazione
MP/Adn2

Dalla zizzola di Torrita al libeccio di Livorno

Marcello Faralli

Un uomo nato durante la Seconda guerra mondiale racconta di sé concentrandosi in particolare sulla propria attività lavorativa. Dopo una fase giovanile in cui si impegna in diversi settori, la sua carriera decolla e lo porta a rivestire ruoli manageriali, principalmente nel settore editoriale.
Estremi cronologici
Inzio: 1941
Fine presunta: 2004-2010
Tempo della scrittura
2011 -2013
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
84 p.
Collocazione
MP/Adn2

Autoritratto con vulcano

Katia Assuntini

Una donna racconta di sé come figlia e come madre, dalle ribellioni giovanili alle responsabilità genitoriali. Un percorso interiore di crescita e consapevolezza la porta ad accettare le difficoltà incontrate nel corso della vita e a riflettere sul significato più profondo dell'esistenza.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1970-1971
Fine: 2017
Tempo della scrittura
2017 -2017
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
136 p.
Collocazione
MP/19

Quaderno tunisino

Giovanna Deidda

Una donna scrive un diario durante un soggiorno di due settimane in Tunisia, alla vigilia della Guerra del Golfo. Il racconto del viaggio, la descrizione di luoghi e tradizioni, gli appunti di lingua e cucina, i commenti e le osservazioni personali fermano sulla carta un'esperienza che arricchisce la sua interiorità.
Estremi cronologici
1990 -1991
Tempo della scrittura
1990 -1991
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Dattiloscritto: 2
Consistenza
43 p.
Collocazione
DV/19

30 anni di ricordi tra il serio e il faceto

Maria (Franca) Fiornovelli

Una donna di origine toscana, nata sul finire degli anni Venti, ripercorre la sua vita dall'infanzia al matrimonio. La famiglia, gli studi, le difficoltà della guerra, i viaggi, le amicizie e l'amore per il marito sono i temi principali del suo racconto.
Estremi cronologici
Inzio: 1927
Fine presunta: 1957-1958
Tempo della scrittura
2014 -2015
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
121 p.
Collocazione
MP/19

Due anni in Africa 1937-39

Arturo Carmelo Lazzero

Sul finire degli anni Trenta, un piemontese emigra temporaneamente in Africa, nei territori coloniali italiani, per motivi di lavoro. Nel diario che tiene durante la sua permanenza in Etiopia - non priva di difficoltà e segnata da una forte nostalgia per la famiglia - accanto ad appunti di vita quotidiana e pensieri personali, racconta del viaggio, del clima e dei popoli incontrati, descrive luoghi e paesaggi.
Estremi cronologici
1937 -1939
Tempo della scrittura
1937 -1939
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
68 p.
Collocazione
DP/19