Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 641

Basnewende

Talatou Clémentine Pacmogda

Una ragazza nata in Costa d'Avorio ma cresciuta in Burkina Faso sogna di fare la giornalista, lavora in una radio e come insegnante. Dopo la laurea specialistica vince una borsa di studio per un dottorato di ricerca all'Università di Pisa. In Italia completa il proprio percorso formativo, conosce suo marito e diventa madre di una bambina.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1970-1979
Fine: 2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
251 p.
Collocazione
MP/Adn2

Storia di una fede semplice

Giovanna Pagano

L'autrice nasce nel 1951 da una famiglia di contadini della provincia di Salerno, terza di sette figli. Interrompe la scuola a sette anni per andare a lavorare nei campi. Scappa di casa a quattordici anni, viene ripresa dai carabinieri ma da allora cerca rifugio dove riesce a sentirsi compresa. Scappa di nuovo con il fidanzato, poi marito, da cui ha una figlia. Iniziano i problemi anche con lui che va a Milano a lavorare e la lascia sola e incinta del secondo figlio. Si trasferisce anche lei nel capoluogo lombardo dopo un riavvicinamento all'ex coniuge ma scappa dopo due anni di vicissitudini facendo tutti i lavori possibili per mantenersi e per condurre una...
Estremi cronologici
1951 -2016
Tempo della scrittura
2016
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
51 p.
Collocazione
MP/17

Appuntamento con la vita

Eutizia Lattanzi

Superati gli ottant'anni, una donna scrive la propria autobiografia, facendo partire il racconto dalle vicende dei propri nonni, emigrati in Brasile e poi rientrati in Italia. L'infanzia, il lavoro, la famiglia, i problemi di salute e la fede sono i temi principali della sua narrazione.
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1930-1939
Fine: 2012
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
208 p.
Collocazione
MP/Adn2

Diari 1969-2012

Federica Barelli

Una donna tiene un diario a partire dagli anni dell'adolescenza e gli affida i propri pensieri, le emozioni, i ricordi. La scuola, le amicizie, i primi amori, la famiglia, il lavoro, l'introspezione, la maternità sono i temi più importanti della sua scrittura, che si esprime a tratti anche in forma poetica.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1960-1969
Fine: 2012
Tempo della scrittura
1969 -2012
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Allegati
Consistenza
1675 p.
Collocazione
DP/Adn2

Oltre il cancello

Fioralba Falorni

L'autrice va a trovare con un'altra sorella il fratello ricoverato in una casa di riposo ebraica di Firenze. Descrive il rapporto difficile con lui, che non migliora nonostante il tempo e la malattia.
Estremi cronologici
2013 -2016
Tempo della scrittura
2013 -2016
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
84 p.
Collocazione
MP/2017

Malta eucaristica

Salvatore De Lorenzo

Un sacerdote partecipa al congresso eucaristico di Malta del 1913 e scrive un diario dove annota la propria esperienza.
Estremi cronologici
1913 -1913
Tempo della scrittura
1913
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
51 p.
Collocazione
DP/Adn2

Mani soavi

Marziano Dasso , Alma Maroli

Il primo incontro tra Alma e Marziano avviene quando lei ha 21 anni e lui 12 in più, lei è "semi-fidanzata", lui sposato a una cugina della madre di lei. Subito una simpatia, la richiesta di un bacio da parte di lui, il diniego di lei, ma nulla di più. Poi il silenzio per 25 anni, durante i quali Alma trova un impiego in banca, si sposa, ha due figli. Alla morte della moglie di Marziano Alma fa la rituale telefonata di condoglianze: con sorpresa e gioia accoglie l'invito a "riprendere il discorso interrotto". Ha inizio una poderosa corrispondenza epistolare e telefonica, inframezzata da sporadici incontri che confermano la natura profonda dei loro sentimenti...
Estremi cronologici
1984 -1988
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
1116 p.
Collocazione
E/17

[...] Da più settimane, anzi da mesi mi ero proposta di prendere un quaderno...

Giuliana Cattani

In un diario e in alcune lettere emerge la grande fede religiosa di una giovane donna, da tempo malata.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1949-1957
Fine: 1961
Tempo della scrittura
1959 -1961
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
19 p.
Collocazione
DP/T3

Datemi le ali per volare

Ivana Lessi

Una donna tiene un diario negli ultimi mesi di vita della madre, malata terminale. Le difficoltà familiari, l'assistenza quotidiana alla mamma e la fede che la sostiene sono i temi principali della sua scrittura.
Tempo della scrittura
2017 -2018
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
23 p.
Collocazione
DP/T3

780 giorni vissuti a Ragazzola (PR) dal luglio '43 al settembre '45

Egidio Pecchioni

Negli anni della Seconda guerra mondiale un bambino trascorre un periodo nella casa dei nonni paterni nel parmense. Al termine del conflitto riprende per lui la vita normale, con la scuola, gli amici e lo sport. Cresciuto, inizia a lavorare, si sposa e diventa padre. Alcuni anni dopo la sua vita familiare è sconvolta dalla malattia della moglie, che la donna riesce a superare.
Estremi cronologici
1943 -2009
Tempo della scrittura
2006 -2009
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
350 p.
Collocazione
MP/Adn2