Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 22

Quando Dio cammina con me

Laura Da Re

Difficili vicende famigliari, inframmezzate da intensi rapporti spirituali con l'immagine dell'Essere superiore che è, per l'autrice, la salvezza dalla solitudine.
Estremi cronologici
1983 -1988
Tempo della scrittura
1983 -1988
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 51
Collocazione
DP/91

Spleen

Elisabetta Doimo

Cinque anni di vita di un'adolescente, nell'attesa continua di vedere il suo grande amore al quale non ha il coraggio di dichiararsi. La gelosia, le frustrazioni quotidiane, la noia e l'insoddisfazione in un limbo che pare senza uscita.
Estremi cronologici
1986 -1991
Tempo della scrittura
1986 -1991
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 422
Collocazione
DP/93

[...] Lascio ai posteri

Giovanni Varricchio

La prima guerra mondiale raccontata con crudezza da un agricoltore meridionale che, strappato alla sua terra e al suo lavoro, si ritrova a combattere nelle Alpi carniche per quarantuno mesi, fino a Caporetto e alla vittoria.
Estremi cronologici
1914 -1919
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1930-1939
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 77
Collocazione
MG/90

Diario di un anonimo fante nella guerra 1915-18

Giuseppe Cordano

Millecinquecentocinquantuno giorni di annotazioni quotidiane sulla vita di trincea, in un illuminante documento sulle difficoltà del nostro esercito durante la Grande Guerra: la fame, la pietà per chi muore, le volontarie mutilazioni per scappare dalla trincea e la prigionia dopo Caporetto.
Estremi cronologici
1915 -1919
Tempo della scrittura
1915 -1919
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 171
Collocazione
DG/95

Punto di riferimento, diario di famiglia 1983; 1993, l'anno enigma

Eugenio Morelli

Diario di uno studente di medicina di 37 anni, che illustra le proprie nevrosi, le paure degli esami, le angosce esistenziali. Al mattino la moglie, una maestra, esce per andare al lavoro; lui resta in casa a studiare, ad arrovellarsi sui giorni che mancano all'esame, sui cambiamenti meteorologici e sui propri limiti caratteriali. Dieci anni dopo, altro diario, con appunti sull'attività professionale e politica.
Estremi cronologici
1983 -1993
Tempo della scrittura
1983
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 4
Allegati
Consistenza
pp. 477
Collocazione
DP/98

Diario della mia vita militare 1916-1920

Piero Rosa

Una testimonianza ponderosa per la dovizia dei particolari, arricchita da cartine dei luoghi, piani d'attacco e disegni degli armamenti in uso, scritta da un sergente d'artiglieria che racconta la sua guerra, dal Carso alla valle dell'Adige. Tutto il primo conflitto mondiale tra coraggio e paura, narrato con fervore documentario e linguaggio antico, infarcito di citazioni dantesche.
Estremi cronologici
1916 -1920
Tempo della scrittura
1927
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 7
Allegati
Consistenza
pp. 578
Collocazione
MG/99

La strada di ogni giorno del signor nessuno

Eugenio Morelli

Diario di un medico di base, che annota quasi giornalmente tutto ciò che riguarda il lavoro ambulatoriale, i turni in ospedale e le speranze riposte nei concorsi letterari cui partecipa. La stanchezza di un lavoro spesso non troppo soddisfacente, un po' di amarezza per la sua attività letteraria, sono lo sfondo di tante giornate.
Estremi cronologici
1999
Tempo della scrittura
1999
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Allegati
Consistenza
pp. 284
Collocazione
DP/Adn2

Grappoli di stelle

Sara Benedet , Laura Da Re

Il testo è un epistolario fra la madre e una figlia che è andata in Germania per imparare la lingua e forse resterà là a vivere avendovi incontrato a Francoforte un ragazzo che è diventato il suo fidanzato.
Estremi cronologici
1990 -1992
Tempo della scrittura
1990 -1992
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
poesie
racconti
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 180
Collocazione
E/01

Diario di guerra

Raoul Baccini

Diario di un caporale toscano che, durante la Grande Guerra, svolge un lavoro amministrativo al fronte. Si sposta, secondo le sorti della guerra, dal Friuli al Veneto e viceversa. Pur non partecipando direttamente ne descrive le varie fasi, i luoghi delle battaglie e quelli che visita per interesse personale. E' coinvolto nella rovinosa ritirata del 1917, nelle battaglie sul Monte Grappa ed è nel Friuli nei giorni della vittoria.
Estremi cronologici
1916 -1919
Tempo della scrittura
1916 -1919
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 3
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 279
Collocazione
DG/02

Il caso letterario di E. Morelli?

Eugenio Morelli

Appunti e riflessioni sul tempo, sulla sua salute e sul suo lavoro. Partecipa a concorsi letterari, scrive poesie, articoli e racconti per giornali e riviste.
Estremi cronologici
2001
Tempo della scrittura
2001
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 56
Collocazione
DP/Adn2