Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 46

I miei ricordi delle guerre

Salvatore Lampis

Un pensionato sardo scrive una memoria sulla sua vita militare, che dal 1935 alla metà degli anni Quaranta lo porta prima in Africa per la guerra italo-etiopica poi nei fronti balcanici e francesi nel secondo conflitto mondiale. Preso prigioniero dopo l'armistizio, rientra in patria nel 1946.
Estremi cronologici
1935 -1947
Tempo della scrittura
1982 -1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotocopia originale: 1
Formato Digitale: 1
Consistenza
46 p.
Collocazione
MG/16

[...] Eccoci quasi alla fine di settembre

Virgilio Martini

Un maresciallo di artiglieria viene fatto prigioniero dai tedeschi dopo l'8 settembre e inviato in un campo di concentramento in Germania. Durante la terribile esperienza della prigionia, contrassegnata da fame, malattie e duri turni di lavoro, decide di tenere un diario del quale l'archivio conserva alcune pagine. A guerra finita arriva finalmente il momento del ritorno in Italia, che avviene a piedi, con l'ausilio di un carretto sul quale a turno vengono caricati i compagni di prigionia più stanchi.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1943 -1945
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
63 p.
Collocazione
DG/16

Memorie di un reduce

Faustino Mori

Un giovane militare impegnato sul fronte slavo viene fatto prigioniero dai tedeschi dopo l'8 settembre 1943 e deportato nei campi del Terzo Reich, dove resta fino al termine del conflitto. Tornato a casa, incontra difficoltà a trovare lavoro, ma poi entra in Polizia e indossa la divisa per oltre vent'anni.
Estremi cronologici
1917 -1946
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1970-1979
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
77 p.
Collocazione
MG/16

[...] Oggi a Gavirate di nuovo pronto a partire...

Adelio Ponce De Leon

Durante la Seconda guerra mondiale, un militare combatte sul fronte africano. L'8 settembre del 1943 si trova a Roma e poco dopo entra in Svizzera, dove viene internato. Molti anni dopo compie un viaggio venatorio in Turchia.
Estremi cronologici
1940 -1982
Tempo della scrittura
1941 -1982
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
100 p.
Collocazione
DG/T3

[...] Il 29 marzo

Guido Pieretti

Il diario di un tenente marchigiano del Regio Esercito, riordinato dopo la sua morte dalle figlie, si compone di tre periodi. Il primo è annotato su due block notes e si svolge dall'aprile del 1940 al febbraio del 1941: l'autore descrive attraverso annotazioni giornaliere il richiamo alle armi e il periodo di permanenza in Albania, precedente gli avvenimenti in Grecia. Il secondo periodo, dall'8 settembre al 2 ottobre 1943, è annotato su fogli protocollo e racconta il lungo viaggio in treno dalla baia di Navarino alla soglia del primo lager, quello di Beniaminow, in Polonia. Successivamente viene trasferito a Sandbostel e WIetzendorf in Germania. Il terzo p...
Estremi cronologici
1940 -1945
Tempo della scrittura
1940 -1942
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
211 p.
Collocazione
MG/17

[...] Il 25 luglio 1917

Michele Maritati

Un ragazzo del '99 chiamato sul fronte della Grande Guerra sceglie la vita militare e combatte anche la Seconda guerra mondiale. Fatto prigioniero in Albania, viene deportato nei campi del Reich, dove resta fino al termine del conflitto.
Estremi cronologici
1917 -1945
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
15 p.
Collocazione
MG/T3

Memorie di prigionia. 1943-1945

Lino Zavarise

Un militare impegnato sul fronte albanese della Seconda guerra mondiale viene fatto prigioniero dopo l'armistizio dell'8 settembre 1943 e internato nei campi del Reich, dove resta fino al termine del conflitto. Liberato dai russi, viene rimpatriato nell'autunno del 1945.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1945-1999
Fine presunta: 1945-1999
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
75 p.
Collocazione
MG/T3

Per la Patria e per l'Italia

Vittorio Tonial

Un militare, chiamato alle armi alla vigilia della Seconda guerra mondiale, viene fatto prigioniero dopo l'8 settembre 1943 e deportato dalla Grecia in Germania. Diventato un lavoratore civile, si infortuna e viene rimpatriato. Tornato a casa, a guerra finita perde il cognato, ucciso dai partigiani.
Estremi cronologici
1938 -1945
Tempo della scrittura
2010 -2010
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
28 p.
Collocazione
MG/T3

Tra le pieghe dei miei ricordi...

Giuseppe Di Santo

Un bracciante agricolo abruzzese, militare durante la Seconda guerra mondiale, viene fatto prigioniero dopo l'8 settembre 1943 e internato nei campi del Reich. Ammalatosi di TBC, inizia per lui un lungo calvario medico, che non si arresta dopo il suo ritorno a casa al termine del conflitto.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1925-1930
Fine: 2009
Tempo della scrittura
2009 -2009
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
83 p.
Collocazione
MP/Adn2

Mi racconto. Una storia vera di vita vissuta

Franco Monaco , AA.VV.

Un uomo ripercorre la propria lunga vita, dall'infanzia negli anni della Seconda guerra mondiale al nuovo Millennio. La famiglia, lo studio, il lavoro e l'impegno politico, che lo porta anche a diventare sindaco del proprio paese, sono i temi principali del suo racconto, che raccoglie anche alcune testimonianze autobiografiche di altre persone.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1930-1939
Fine presunta: 1998-2011
Tempo della scrittura
2008 -2011
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
172 p.
Collocazione
MP/Adn2