Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 641

[...] Come e quando venne predicato l'evangelo in Guazzora

Biagio Angeleri

Un falegname racconta come il padre fu uno dei primi sostenitori della religione evangelica nell'alessandrino e quali furono le persecuzioni inflitte ai nuovi fedeli, in tempi di forte intolleranza religiosa.
Estremi cronologici
1858 -1866
Tempo della scrittura
1930
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 4
Collocazione
MP/T

Diario manoscritto

Luigi Sessarego

Sacrestano nella parrocchia del paese natio vicino a Genova, riporta nel suo diario notizie particolareggiate sulla preparazione di ogni funzione religiosa, che dovranno servire da promemoria per gli anni futuri.
Estremi cronologici
1900 -1901
Tempo della scrittura
1900 -1901
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 33
Collocazione
DP/96

Pagine d'amore di Liliana

Antonina Ales

Una "poetessa scrittrice" confida al diario l'amore spirituale che prova per Sebastiano, che la sua coscienza di donna di fede rifiuta. Un amore "non inquinato dal peccato", che si nutre di poesia e di sensi di colpa verso il marito e la famiglia.
Estremi cronologici
1985
Tempo della scrittura
1985
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
racconti
poesie
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 76
Collocazione
DP/97

Lo straordinario nel quotidiano

Berenice Francardo

Diario intimo ritrovato nel cassetto di una stanza di sanatorio per tubercolotici dove l'autrice visse i suoi ultimi nove mesi. In allegato la corrispondenza inviata alla famiglia.
Estremi cronologici
1942
Tempo della scrittura
1942
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 93
Collocazione
DP/97

Diario di collegio

Italo Marsicovetere

Originario delle foreste casentinesi, l'autore affronta gli studi ginnasiali a Ferrara. Nel collegio francescano il rettore lo convince con il suo esempio di vita. La seconda parte dell'esperienza scolastica, in un istituto faentino dello stesso ordine religioso, risulta negativa per lui e per i compagni.
Estremi cronologici
1960 -1961
Tempo della scrittura
1962
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 38
Collocazione
MP/97

Cancro: istruzioni per l'uso

Gloriana Orlando

A quarantuno anni si scopre affetta da malattia cancerosa e comincia le cure che la porteranno alla guarigione: una battaglia che sembra avere vinto da sola attraverso due operazioni e sei chemioterapie. Può solo contare sull'assistenza di una zia.
Estremi cronologici
1991 -1992
Tempo della scrittura
1991 -1992
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 53
Collocazione
DP/97

Diario di una fuga a Eberndorf

Federico Orso Brandolin

Il racconto sincero e incalzante della metamorfosi di un giovane laureato appassionato di fiabe e cultura friulana che si "allontana da se stesso" e nel 1985 diventa promotore finanziario, cercando di acquisire scaltrezza e tecniche per diventare "una macchina di vendita perfetta". Raggiunge lo scopo, ma sarà lui stesso a farsi stritolare dal meccanismo e a darsi alla fuga.
Estremi cronologici
1970 -1980
Tempo della scrittura
1995
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 134
Collocazione
MP/97

Carteggio di Vienna e interessi del 1782

Antonio Maria Fossombroni

Trentatrè lettere che un giovane musicista e tenore, fuggito dalla casa paterna di Arezzo, scrive alla famiglia dopo cinque anni dalla fuga, all'età di ventisei anni, chiedendo perdono ma persistendo nel proprio proposito di indipendenza. Malato e ridotto alla miseria, morirà di tubercolosi, trentaduenne, prima di riuscire a tornare a casa.
Estremi cronologici
1781 -1782
Tempo della scrittura
1781 -1782
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 56
Collocazione
E/97

Ricordi della campagna razziale (1938-1944)

Mario Tagliacozzo

L'autore ha trentasei anni quando nel 1938 escono le prime leggi razziali contro gli ebrei. Durante la guerra, con la famiglia, è sfollato prima nelle Marche, poi a Magliano Sabina. Infine, tornati a Roma, si salvano anche grazie all'aiuto della Chiesa.
Estremi cronologici
1937 -1944
Tempo della scrittura
1943 -1944
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Consistenza
pp. 419
Collocazione
DG/97

Arrivando dalla Pannonia

Melinda Tamas Tarr

Un'ungherese, insegnante e giornalista, sposa un italiano e viene a vivere in Italia, dove si sente sradicata e incompresa. Dopo le persecuzioni subite in Ungheria, a Ferrara continua a pensare di essere perseguitata dalla burocrazia e dalle strutture culturali. Poche sono le parentesi serene, nelle feste religiose, e nei rapporti con la figlia e il marito.
Estremi cronologici
1956 -1996
Tempo della scrittura
1995 -1996
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 214
Collocazione
MP/97