Risultati ricerca: 9937

Collesano in punta di penna

Rosalda Imburgia

Una settantenne ricorda il paese della propria infanzia, nel palermitano, raccontando persone e luoghi lontani nel tempo ma rimasti vivi dentro di lei.
Estremi cronologici
Inzio: 1955
Fine presunta: 1963-1964
Tempo della scrittura
2020 -2021
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
125 p.
Collocazione
MP/22

Una vita da raccontare

Vincenzo La Duca

Un ottantenne siciliano ripercorre la propria vita a partire dall'infanzia. Entrato fin da bambino nel mondo del lavoro, conosce una temporanea emigrazione alla ricerca di condizioni migliori ma l'esperienza si chiude col ritorno ai luoghi di origine. Impegnato nella vita pubblica del proprio paese, ricopre per diversi anni cariche all'interno del consiglio comunale e si dedica a organizzare eventi e iniziative soprattutto in ambito sportivo.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1946-1947
Fine: 2018
Tempo della scrittura
2018 -2021
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
47 p.
Collocazione
MP/22

L'ultimo figlio della Lupa

Arturo Lepico

Un siciliano nato negli anni Trenta racconta la propria vita ripercorrendone le tappe significative, dando spazio principalmente alla famiglia e al lavoro.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1938-1940
Fine: 1994
Tempo della scrittura
2021 -2021
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
126 p.
Collocazione
MP/22

Sono stato prigioniero

Gino Zuliani

Nel 1944 un ufficiale in servizio a Corfù viene fatto prigioniero, arrestato dai greci in seguito a una delazione e consegnato ai tedeschi. Deportato in Germania e internato, assume poco tempo dopo lo stato di lavoratore ed entra in fabbrica. Molte sono per lui le privazioni da sopportare e incessanti i pericoli, legati soprattutto ai bombardamenti. Dopo oltre un anno di prigionia, rientra in Italia nel settembre del 1945.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1944 -1945
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
67 p.
Collocazione
DG/22

La mia vita

Maffeo Marinelli

Un urbinate nato negli anni Venti in una famiglia di umili origini racconta tappe importanti della propria vita a partire dall'infanzia. Durante il secondo conflitto mondiale aderisce alla Resistenza e nel dopoguerra si sposa e diventa padre. Entrato fin da bambino nel mondo del lavoro, nel 1948 emigra in Belgio e lavora come minatore. Il giorno del disastro di Marcinelle corre sul posto e collabora coi soccorritori per due settimane. Negli anni di permanenza all'estero, tra le diverse difficoltà deve anche affrontare i gravi problemi di salute della moglie.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1930-1932
Fine presunta: 2009-2013
Tempo della scrittura
2012 -2013
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
53 p.
Collocazione
MP/22

[...] Carissimi

Mario Marrosu

Durante la Seconda guerra mondiale un ufficiale sardo scrive alla famiglia. Inviato in Africa nel 1940, prima in Libia e poi in Tunisia, si laurea in legge durante una licenza. Tornato subito in servizio, approda nuovamente in Italia nella primavera del 1943.
Estremi cronologici
1940 -1943
Tempo della scrittura
1940 -1943
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
90 p.
Collocazione
E/22

Il diario di due cuori

Giuseppina Mastropasqua , Stefano Torregrossa

Sul finire degli anni Quaranta, due giovani siciliani si conoscono e si innamorano. Nel periodo del fidanzamento si scrivono numerose lettere, che li fanno sentire vicini anche quando il lavoro di lui - capostazione a inizio carriera - li tiene lontani e sono lo strumento per esprimere e condividere il loro amore.
Estremi cronologici
1949 -1953
Tempo della scrittura
1949 -1953
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
204 p.
Collocazione
E/22

Diario Maverna

Mauro Marco Maverna

A metà degli anni Sessanta, un dodicenne lombardo inizia a scrivere un diario, che proseguirà fin nel nuovo millennio. La famiglia, la scuola prima e il lavoro poi, le relazioni sociali, la fede e l'impegno nel mondo religioso, la politica sono i temi principali di una scrittura fortemente introspettiva che è cronaca di quarant'anni di vita tra l'infanzia e l'età adulta.
Estremi cronologici
1966 -2004
Tempo della scrittura
1966 -2004
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
716 p.
Collocazione
DP/22

Memoria di un anno

Anna Mazzoli

Una donna si accorge di un potenziale problema di salute e subito decide di consultare il medico. Gli specialisti ai quali si rivolge la rassicurano non si tratta di nulla di grave, ma lei non è tranquilla e continua a sottoporsi a visite ed esami, fino ad arrivare alla temuta diagnosi di tumore al seno. L’intervento e il durissimo ciclo di cure che ne consegue segnano uno spartiacque nella sua vita. Molti sono gli aspetti difficili del percorso che deve affrontare: vede compromessa l’integrità del suo corpo, complicarsi il suo lavoro di insegnante, minacciata la possibilità di conoscere e veder crescere la nipotina in arrivo alla scoperta della malattia. Ma...
Estremi cronologici
Inzio: 2002
Fine presunta: 2019-2020
Tempo della scrittura
Inzio: 2002
Fine presunta: 2019-2020
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
103 p.
Collocazione
DP/22

Ricordi dei miei felici Anni Quaranta

Guido Mazzoli

Un uomo ricorda episodi della propria infanzia, vissuta negli anni della Seconda guerra mondiale. Nato a Roma, sfolla con la famiglia nel Nord Italia nel periodo del conflitto, per poi tornare nella capitale una volta ristabilita la pace. La famiglia, la scuola, i giochi e i ricordi di guerra sono i temi principali del suo racconto.
Estremi cronologici
1942 -1949
Tempo della scrittura
2020 -2020
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
123 p.
Collocazione
MP/22